Warriors Campione NBA! Steph Curry MVP delle Finals!

Non ci sarà gara 7, i Golden State Warriors archiviano la pratica Boston Celtics nella sesta sfida e, trascinati dal solito fenomenale Stephen Curry,  vincono il settimo titolo NBA della loro storia!

Steph Curry
Steph Curry – Nanopress.it

Per la quarta volta nelle ultime otto stagioni i Golden State Warriors vincono il titolo NBA dimostrando ancora una volta una netta superiorità ed una impressionante capacità di saper gestire i momenti delicati della stagione, trascinati da un fenomeno assoluto come Curry.

Altro capolavoro di Steve Kerr, allenatore che in California è riuscito a plasmare una squadra di campioni ed a migliorare statistiche e gioco anno dopo anno con un terzetto che da 10 anni domina il campionato.
Il segreto dei Warriors si chiama Green, Thompson e Curry, i tre veri trascinatori della squadra attualmente più forte in NBA.

Steph Curry, MVP delle Finals!

Semplicemente Wardell Stephen Curry.
Il numero 30 dei Warriors conclude l’ennesima stagione capolavoro della sua carriera dimostrando ancora una volta la sua immensa qualità e la capacità di saper decidere le sfide più complicate.

Stephen Curry
Stephen Curry – Nanopress.it

Steph decide anche gara 6 mettendo a referto 34 punti,7 rimbalzi e 7 assist oltre alle solite triple che esaltano il pubblico.
Dopo tanta attesa arriva il riconoscimento come MVP delle Finals per Steph che entra ufficialmente nell’élite di questo fantastico sport.

Piaccia o no, Curry ha cambiato l’NBA, improntando il suo gioco sul tiro da tre punti e modificando il concetto di “rischio”, è semplicemente sorprendente la capacità che il numero 30 ha di prendersi tiri liberi anche “dal palleggio“, ovvero in condizioni scolasticamente sbagliate ma che lui riesce con una clamorosa facilità a rendere vincenti.

Celtics, ottime partite, la strada è quella giusta!

Escono sconfitti i Boston Celtics ma non ridimensionati, i ragazzi di Udoka perdono le finale contro una squadra semplicemente più forte e dimostrano comunque di essere sulla strada giusta per continuare a crescere ed a ridurre il gap con i campioni.

Marcus Smart
Marcus Smart – Nanopress.it

I Celtics ripartiranno da Marcus Smart e da Brown con il numero 7 che anche ieri è stato il trascinatore dei suoi con 34 punti messi a segno.

Per la squadra più titolata della storia dell’NBA la strada è ancora lunga ma i presupposti per tornare a vincere ci sono ed il prossimo anno la battaglia sarà garantita!