Voghera: in fiamme un centro multiraccolta di rifiuti

Sono ancora incerte le cause dell’incendio a Voghera. Le fiamme che si sono innalzate al cielo hanno creato un muro di fumo nero così grande che era possibile vederlo a decine di chilometri di distanza. In strada diverse pattuglie dei vigili del fuoco di Pavia e non solo.

Centro multiraccolta di Voghera in fiammeCentro multirifiuti di Voghera in fiamme
Centro multiraccolta di Voghera in fiamme – Nanopress.it

Ieri a Voghera si è propagato in pochissimo tempo un vasto incendio che ha interessato il centro multiraccolta rifiuti di Asm Voghera.

Sul posto sono prontamente intervenute numerose unità dei vigili del fuoco di Pavia e delle province vicine. In strada anche molti volontari.

Non è ancora stata identificata la causa delle fiamme e del fumo che ha offuscato il cielo, ma le indagini sono attualmente in corso.

Vediamo cosa è successo e come sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

L’incendio a Voghera

Il grave incendio che ha colpito la città si è propagato molto velocemente, creando molti danni.

Le fiamme si sono originate in una zona nord della città, dove era presente un grande centro multiraccolta.

L’immondizia presente nella struttura ha preso fuoco, alimentando così le fiamme e il fumo che ha preso possesso del cielo. 

A quanto pare era possibile vedere il fumo da più di dieci chilometri di distanza dal luogo dove è scoppiato l’incendio. 

Hanno preso fuoco capannoni, campi, ma soprattutto i rifiuti della città di Voghera e quelli raccolti nel resto del territorio, ugualmente coperto dall’azienda municipalizzata, che ieri è stata incenerita da un incendio.

L’arrivo dei pompieri

Appresa la notizia del pericolo, sono stati contattati i vigili del fuoco che repentinamente sono arrivati sul luogo dell’incendio.

A far fronte alle fiamme sono stati chiamati numerosi mezzi dei vigili del fuoco perché in poco tempo l’incendio si era espanso.

Per necessità di uomini, i vigili presenti sul posto provenivano da diversi distaccamenti.

Si contavano più di cinque squadre del comando di Pavia e altre provenienti da province vicine.

Alcuni erano anche volontari della provincia di Pavia, pronti a schierarsi contro il fuoco che intanto si alzava.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco – Nanopress.it

Per questioni di sicurezza, il Comune ha chiesto ai cittadini attualmente residenti nella zona e in quelle limitrofe di tenere chiuse le finestre delle abitazioni, in modo tale che il fumo non provochi anche intossicazioni.

Le indagini per identificare la causa dell’incendio sono ancora in corso, ma attualmente non è stata comunicata nessuna possibile causa.