Usa, Eric Fanning è il primo capo dell'esercito apertamente gay

Eric Fanning il primo capo esercito Usa gay

Foto Twitter

Eric Fanning è il primo segretario dell’Esercito degli Stati Uniti dichiaratamente gay. Il presidente Barack Obama lo aveva nominato otto mesi fa, ma il Senato non aveva potuto confermare perché il senatore Pat Roberts si era opposto. Fino a cinque anni fa, i militari gay avevano il divieto assoluto di parlare della propria sessualità in base alla norma “don’t ask, don’t tell” istitutita durante la presidenza Clinton. Prima di allora gli omosessuali erano banditi dall’esercito

Eric Fanning dunque è diventato – magari senza volerlo – il simbolo di una vera e propria svolta per l’esercito degli Stati Uniti. Il senatore Roberts, che aveva posto il veto alla nomina del segretario dell’Esercito, ha cambiato idea. Roberts infatti si era opposto all’intenzione del Presidente degli Stati Uniti di chiudere Guantanamo, il centro di detenzione Usa a Cuba e in cambio dell’appoggio a Fanning ha avuto le rassicurazioni da parte del dipartimento della Difesa che in caso di trasferimento dei detenuti negli Stati Uniti, nessuno sarà portato nel suo Stato, il Kansas. Su Twitter Fanning ha annunciato la sua nomina e si è detto pronto per iniziare a lavorare.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere