Ufficiale: Vettel e la Ferrari si separano, il tedesco lascerà a fine 2020

Sebastian Vettel e la Ferrari si dicono addio: quella 2020 sarà l'ultima stagione del tedesco a Maranello che ha deciso di non rinnovare con la Rossa

Continua a leggere

Vettel saluta la Ferrari

Foto Getty images | Dan Istitene

La notizia circolava nell’aria già da un po’, ma ora c’è anche l’ufficialità: Sebastian Vettel e la Ferrari si diranno addio a fine 2020, al termine della stagione che, per effetto dell’epidemia di coronavirus, dovrebbe partire il prossimo 5 luglio dall’Austria. Una decisione presa dopo un periodo complicato, con i dubbi sia da parte del tedesco che della scuderia italiana. Alla fine si è deciso per la separazione promuovendo Charles Leclerc al ruolo di prima guida.

Continua a leggere

Continua a leggere

Quella che inizierà tra circa due mesi sarà quindi l’ultima stagione a Maranello per il quattro volte campione del mondo di Formula 1. “Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non è stato un passo facile da compiere, considerato il valore di Sebastian, come pilota e come persona. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi” ha spiegato Mattia Binotto, team principal della scuderia italiana.

La decisione di Vettel

Vettel e la Ferrari si diranno dunque addio al termine del mondiale 2020. “Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020. In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato. La Scuderia Ferrari ha un posto speciale nella Formula 1 e le auguro tutto il successo che merita. Il mio immediato obiettivo sarà quello di chiudere nella miglior maniera possibile questa lunga storia con la Ferrari cercando di condividere insieme ancora dei bei momenti, come i tanti già vissuti in passato” ha spiegato Vettel. Arrivato a Maranello nel 2015, il tedesco ha disputato fino ad ora 111 GP con la Ferrari vincendone 14 e conquistando 12 pole position finendo due volte secondo nel mondiale piloti alle spalle di Lewis Hamilton.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Matteo Vana

Da non perdere