Coronavirus, Europeo e Mondiali per club rinviati di un anno

Dopo l'Europeo, è stato giocoforza rimandare anche il Mondiale per Club, che verrà disputato nel 2022, dopo l'Europeo che invece, salvo smentite, si giocherà dall'11 giugno all'11 luglio 2021.

europeo rinviato

Getty images| Paolo Bruno

Europeo rinviato, il campionato di calcio dedicato alle nazionali si giocherà nell’estate 2021. L’ufficialità è arrivata attraverso la Federazione norvegese, la prima a darne notizia, confermando anche le date; si giocherà dall’11 giugno all’11 luglio. La riunione in programma a Nyon con i rappresentanti di leghe, club, calciatori e federazioni aveva il compito di stabilire un piano per permettere ai club di concludere la stagione e le coppe europee e la decisione di far slittare l’Europeo, dopo i colloqui avuti in mattinata, è parsa la miglior soluzione possibile.


La FIFA, l’associazione che governa il mondo del calcio mondiale, ha deciso anche di rinviare al 2022 la prossima edizione dei Mondiali per club, competizione che si disputa con cadenza quadriennale, in modo da scendere in campo prima della Coppa del Mondo.

Il mondiale per club

A questa competizione, che ha sostituito la Confederations Cup, partecipano tutti i vincitori continentali delle ultime quattro stagioni: si sarebbe dovuta svolgere il prossimo giugno 2021, ma il rinvio degli Europei (che si sarebbero dovuti disputare a giugno 2020) ha praticamente sconvolto i piani, costringendo la FIFA a rimandare la competizione al prossimo anno.

Rinviate anche le qualificazioni

Quello dei Mondiali per club però, non è l’unico rinvio ufficializzato al momento dalla FIFA. Insieme alla competizione in programma ormai per giugno 2022, sono state infatti rimandate anche le partite di qualificazione ai prossimi mondiali per quanto riguarda le nazionali, precedentemente previste per il prossimo settembre, ottobre e novembre. In questo modo si dovrebbe riuscire a concedere spazio importante ai campionati europei, che dovrebbero tornare sul campo nel mese di giugno, terminando ad agosto. In questo caso, il primo torneo pronto a riaprire i battenti sarebbe la Bundesliga, che conoscerà il proprio destino il prossimo 24 aprile. Per quanto riguarda la Serie A invece, per ora non ci sono notizie ufficiali, ma secondo le ultime indiscrezioni, le squadre potrebbero tornare ad allenarsi il prossimo 4 maggio, mentre in campo si potrebbe tornare dal 30 di maggio.

Parole di Redazione

Da non perdere