U2, il 17 marzo in uscita il nuovo album :”E’ il nostro viaggio nel tempo”

Gli U2 faranno uscire il loro nuovo album, intitolato Songs of Surrender. La compilation musicale sarà composta da 40 brani, scelti tra i più importanti della loro carriera, rivisitati e riregistrati.

I componenti della band U2
I componenti della band U2 – Nanopress.it

Il nuovo album sarà uno dei più attesi di sempre, proprio perché portare tutti gli ascoltatori ad immergersi in un vero e proprio “viaggio nel tempo”, tra i brani più amati e ascoltati della band.

Le 40 canzoni saranno raccolte in 4 album diversi, ognuno con un nome diverso, corrispondente ai singoli componenti della band.

Il nuovo album degli U2

Il 17 marzo uscirà il nuovo album degli U2, intitolato Songs of Surrender. In realtà si tratta di una raccolta di circa 40 brani, tra i più ascoltati della loro carriera. I brani verranno divisi in 4 album differenti, ognuno con il nome di uno dei componenti della band. 

L’album è stato prodotto da The Edge e vedrà brani storici della band totalmente rivisitati, tra questi: With Or Without You, Beautiful Day, Sunday Bloody Sunday, One, Invisible e Sunday Bloody Sunday. 

“La musica ti fa viaggiare nel tempo e siamo diventati curiosi di scoprire come sarebbe stato portare alcune delle nostre canzoni degli inizi con noi nel presente”.

Ha spiegato The Edge. Aggiungendo che in realtà il progetto è partito come un’esperimento, divenendo poi una vera e propria ossessione, il quale li ha portati a creare questo capolavoro.

U2
U2

Il chitarrista degli U2 ha poi aggiunto che la produzione dell’intero album è stata attuata attraverso una serie di demo. L’intento era cercare di capire in che modo rivoluzionare totalmente una canzone mantenendo però la sua essenza.

Inoltre gli artisti hanno provato a rendere più intimi i brani, i quali erano stati pensati essenzialmente per i concerti.

Concludendo con l’affermare che dopo l’analisi di diversi brani, quelli che potevano adattarsi più facilmente sono immediatamente saltati all’occhio. 

“Siamo tutti entrati nella mentalità Less is more”.

Ha terminato The Edge.

La storia dei miti del rock anni 80

La band nasce nel 1976 quando il futuro batterista Larry Muller Jr. pubblico sulla bacheca della sua scuola a Dublino un’annuncio con su scritto: “Cercasi musicisti per fondare una band”. 

Da li a poco nacquero gli U2, composta da giovani ragazzi di età compresa tra i 14 e i 15 anni. Da quel momento in poi i vari componenti della band divennero una vera e propria famiglia. 

A poco a poco riuscirono a conquistare i palchi del loro paese, fino a divenire un vero e propri simbolo della musica rock a livello internazionale. 

 Al giorno d’oggi gli U2 è una delle poche band attive degli anni 80.