Turista partorisce sul traghetto, ma la bimba muore: è polemica in Sardegna

Traghetto

In Sardegna una donna ha partorito su un traghetto mentre cercava di raggiungere l’ospedale, ma la neonata è morta poco dopo. La tragedia è avvenuta l’11 luglio, una turista proveniente da Lodi stava trascorrendo le vacanze a Carloforte nel sud della Sardegna quando si è sentita male. La mancanza di mezzi di soccorso adeguati l’hanno costretta, su consiglio dei medici del 118, a imbarcarsi su un traghetto per raggiungere l’ospedale più vicino.

La donna ha avvertito i sintomi del parto a due mesi dal termine, salita sulla nave è stata un’ostetrica a bordo del traghetto ad aiutarla a partorire. Quando la turista è arrivata con la bambina in ospedale le condizioni della piccola – nata prematura – erano critiche e per lei non c’è stato nulla da fare. Per quanto accaduto alla donna è esplosa la polemica per la mancanza dell’elisoccorso in Sardegna e per l’inesistenza di collegamenti adeguati con gli ospedali e le isole minori. La turista è ancora ricoverata al Sirai di Carbonia, in stato di shock per la morte della piccola.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere