Treno deragliato a Lodi: 2 morti e 30 feriti

Il treno Frecciarossa Av 9595 Milano-Salerno è deragliato sulla linea alta velocità nei pressi di Livraga, in provincia di Lodi. Alcune vetture si sono ribaltate, il bilancio è di due morti e 30 feriti. Diversi i treni cancellati.

treno deragliato

Foto Shutterstock | di Grabowski Foto

Un treno ad alta velocità è deragliato sulla linea Milano-Bologna nei pressi di Livraga e Ospedaletto Lodigiano, in provincia di Lodi, causando due morti e 30 feriti. Il convoglio coinvolto nell’incidente è il treno Frecciarossa Av 9595 Milano-Salerno, uscito dai binari la mattina del sei febbraio 2020 intorno alle 5.30 del mattino. Immediatamente la circolazione è stata sospesa sulla linea AV Milano – Bologna. Al momento le cause del deragliamento ferroviario sono in corso di accertamento.

Il treno deragliato è il primo del mattino, partito dalla stazione Centrale di Milano alle 5.10. Al momento dell’incidente a bordo c’erano 28 passeggeri in tutto, oltre al personale di Trenitalia.

Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati ‘dirottati’ sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti.

Treno deragliato a Lodi: ”Poteva essere una carneficina”

Il bilancio dell’incidente ferroviario è di due morti e 30 feriti (2 in codice giallo e 28 in codice verde). A perdere la vita sono stati i due macchinisti. Sul posto sono intervenuti immediatamente i mezzi di soccorso coordinati dall’Azienda Regionale per l’Emergenza Urgenza AREU di Regione Lombardia. Sono stati mobilitati anche due elicotteri attrezzati per il volo notturno provenienti da Brescia e da Como. ”Poteva essere una carneficina”, ha detto all’Ansa Marcello Cardona, il prefetto di Lodi presente sul posto per un sopralluogo.

Le cause dell’incidente ferroviario a Lodi

Ancora la certezza sulle cause dell’incidente ferroviario non sono state chiarite. Si sa che nella zona del deragliamento sono in corso dei lavori di manutenzione sulla linea Alta Velocità. Gli investigatori dovranno verificare se ci sono responsabilità di RFI, che sta svolgendo questi lavori di manutenzione.

Treni in ritardo o cancellati per l’incidente ferroviario

Intanto Rete Ferroviaria italiana (Rfi) fa sapere che i treni subiranno ritardi o cancellazioni in seguito all’incidente.

Il treno deragliato è un Frecciarossa, FR 9595/9597 partito da Milano Centrale alle 5:10. Sarebbe dovuto arrivare a Salerno alle 11:27. I seguenti treni sono stati cancellati: FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9:10) – Napoli Centrale (14:13); FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00); FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06); FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10).

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere