Tonali, escluse lesioni ma resta in dubbio per l’Udinese

Buone notizie dall’infermeria per Stefano Pioli che sorride per i risultati dei test ai quali si è sottoposto Sandro Tonali, il numero 8 rossonero non ha riportato alcuna lesione e dovrà soltanto osservare un breve periodo di riposo per poi tornare a disposizione

Sandro Tonali
Sandro Tonali – Nanopress.it

Continua la preparazione dei Campioni d’Italia in vista della nuova stagione con i rossoneri che hanno convinto fin da subito nelle amichevoli estive dimostrando un’ottima condizione fisica e tanta voglia di confermarsi dopo la straordinaria cavalcata dello scorso anno.

Uscito anzitempo dalla sfida in amichevole contro il Vicenza, Sandro Tonali ha fatto preoccupare i propri tifosi ma gli esami ai quali si è sottoposto il numero 8 hanno escluso lesioni ed il classe 2000 dovrà saltare soltanto le prime giornate di campionato per poi tornare a dare le geometrie al centrocampo rossonero.

Tonali, nessuna lesione, presto in campo

Con l’acquisto di Charles De Ketelaere, il Milan ha dato un chiaro segno agli avversari dimostrando di avere ancora fame di vittoria nonostante la conquista del tricolore nella scorsa stagione.

Pioli e Maldini
Pioli e Maldini – Nanopress.it

I rossoneri faranno il loro debutto stagionale il 13 agosto quando alle 18.30 a San Siro arriverà l’Udinese di Sottil.
Nella sfida contro i friulani sicuramente non ci sarà Sandro Tonali che dovrà stare a riposo per qualche settimana per smaltire il fastidio muscolare riscontrato nell’amichevole contro il Vicenza.

Maldini e Massara rimangono vigili sul mercato con l’obiettivo di rinforzare ulteriormente una rosa che ad oggi rimane la favorita assoluta per la vittoria della Serie A nonostante il grande ritorno in nerazzurro di Romelu Lukaku.
In queste settimane Stefano Pioli ha caricato l’ambiente chiedendo ai propri tifosi ancora più sostegno in una stagione che si preannuncia estremamente competitiva.

I rossoneri proveranno a fare un tentativo per Pape Matar Sarr, giovane talento del Tottenham che può ricoprire sia il ruolo di difensore centrale che quello di playmaker basso davanti alla difesa.
Nella prossima settimana i rossoneri potrebbero formalizzare un’offerta ufficiale al club inglese con il calciatore che ha già dato la propria disponibilità per il trasferimento a Milano.

Nel 4-2-3-1 tanto caro a Stefano Pioli, il classe 2002 sarebbe un innesto importante che darebbe ancora più soluzione al tecnico emiliano, sempre molto bravo a sfruttare al meglio le potenzialità dei giovani.
La stagione di Serie A sta per iniziare ed il Milan ha tutte le intenzioni di confermarsi sul tetto d’Italia nonostante la sfida lanciata da Inter e Juventus.