Tocca un lampione e muore folgorato davanti alla ragazza

ambulanza

Muore fulminato a 25 anni davanti alla fidanzata mentre si appoggia a un lampione. Succede a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, dove Giovanni Cepparulo è morto sul colpo, fulminato dall’alta tensione dopo aver toccato un lampioncino posto dentro a un giardino in cui voleva entrare.

Il giovane, secondo quanto ricostruito dalla Polizia, era in compagnia della fidanzata. Arrivati davanti al cancello di ingresso del parco dove abita la ragazza, lei si è accorta che non aveva le chiavi del cancello con sé, ma non voleva suonare il citofono per non svegliare i genitori, dato che era molto tardi.

Il ragazzo allora ha scavalcato il cancello toccando un lampione ed è rimasto fulminato. Il giovane è morto all’istante, davanti agli occhi della fidanzata rimasta sotto shock.

La giovane coppia si sarebbe dovuta sposare presto, il mese prossimo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere