Terremoto Centro Italia, bambina di 10 anni estratta viva dopo 17 ore

Schermata 2016 08 25 alle 14.30.47

L’abbraccio commosso del vigile del fuoco e Giulia, una bambina di 10 anni, è fuori dalle macerie dopo esservi rimasta per ben 17 ore. Nei comuni colpita dal terremoto del 24 agosto, nonostante con il passare dei minuti diminuiscano le speranze è ancora possibile ‘gridare al miracolo’.
Gli applausi che si sentono non appena Giulia riesce a riemergere dai detriti, sono tutti per lei che è riuscita a sopravvivere al disastro dopo ore e ore sotto le macerie.

Pescara del Tronto è una città fantasma, tra i cumuli di quel che resta si muovono i vigili del fuoco impegnati nei soccorsi, sono loro a sentire qualcosa e a rendersi conto della presenza di Giulia sotto i detriti. Chiedono, anzi ordinano che si faccia silenzio per poter estrarre dopo 17 ore la bambina ancora viva. Giulia ce l’ha fatta, viene avvolta nella coperta e rimane aggrappata al soccorritore che l’ha tratta in salvo.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere