Termosifoni, questa svista in estate ti svuota il portafogli: ce ne dimentichiamo tutti | Bolletta salatissima

Termosifoni: anche se non vengono utilizzati è bene prestare tutti gli accorgimenti necessari per evitare sprechi e per evitare bollette salatissime.

Risparmiare sulle bollette
Termosifoni d’estate – Nanopress.it

Continuano i rincari delle bollette energia elettrica, per questo è importante prestare attenzione agli sprechi e compiere tutti i trucchetti necessari per risparmiare.

Protagonisti della stagione invernale, i termosifoni non devono assolutamente cadere nel dimenticatoio, per questo è importante prestare tutti gli accorgimenti necessari per evitare brutte sorprese in bolletta e per non incappare in spiacevoli conseguenze non appena si tenterà di riaccenderli con l’inizio della stagione invernale.

C’è una svista in estate che è deleteria: ce ne dimentichiamo tutti e si rischiano bollette salatissime. Non scordiamoci di compiere un determinato gesto che consente di mantenere in ottimo stato i termosifoni fino all’accensione all’inizio della stagione invernale.

Termosifoni: occhio alle valvole termostatiche

Le valvole termostatiche hanno la funzione di controllare il flusso di acqua di un termosifone. Attraverso la regolazione delle valvole il calore viene suddiviso nelle varie stanze dell’immobile.

termosifoni
termosifoni valvole termostatiche – Nanopress.it

Una volta raggiunta la temperatura desiderata la valvola si chiude e, nel caso in cui la temperatura riscenda, la valvola si riapre.

Se siamo assenti è possibile impostare al minimo i termosifoni per poi aumentare la temperatura, riducendo gli sprechi. Regolando le valvole termostatiche è possibile diminuire il consumo di gas e risparmiare sulla bolletta energia elettrica.

Per assicurare il buon mantenimento dei termosifoni, le valvole termostatiche devono essere lasciate aperte.

È assolutamente sconsigliato impostare le valvole termostatiche a zero: l’acqua stagnante all’interno del termosifone potrebbe provocare la formazione di depositi calcarei e guastare il termosifone.

I depositi di calcare all’interno del termosifone faranno sforzare di più l’impianto di riscaldamento, aumentando i consumi energetici ed i costi in bolletta.

Termosifoni risultano spenti dopo averli spenti

Nel caso in cui si copra i termosifoni con dei panni, la valvola termostatica non funziona correttamente. Dopo l’accensione dei termosifoni, è possibile che risultino spenti.

È possibile intervenire installando sulle valvole dei termosifoni delle testine con una sonda remota. Per richiedere l’installazione delle valvole termostatiche, è possibile rivolgersi ad un tecnico specializzato, il quale progetterà l’intervento.

È possibile che il tecnico ci richieda la planimetria dell’immobile, i rilievi dei punti di dispersione termica e i dati strutturali dell’appartamento o della casa.

termosifoni
termosifoni valvole termostatiche – Nanopress.it

L’intervento del termotecnico specializzato non richiede l’esecuzione dei lavori di muratura: le valvole vengono installate nell’arco di qualche ora. Questo intervento prevede il recupero in dieci anni del 50% dell’ammontare della spesa sostenuta.