Tegola Jacobs, problemi alla gamba sinistra, out a Stoccolma

Brutta notizia per Marcell Jacobs che a due settimane esatte dall’inizio del Mondiale di Atletica ad Eugene è costretto a rinunciare al meeting di Stoccolma, lamentando un problema alla gamba sinistra.

Marcell Jacobs
Marcell Jacobs – Nanopress.it

Il campione olimpico Marcell Jacobs allarma lo sport italiano rinunciando alla gara di Stoccolma (in programma stasera alle 20) per un riacutizzarsi del problema alla gamba sinistra che da mesi ormai tormenta l’atleta azzurro.

Dopo essersi laureato campione nazionale nei 100 metri agli assoluti di Rieti e dopo aver finalmente dato segnali positivi sulla sua condizione fisica, Marcell Jacobs è nuovamente costretto a fermarsi a poche ore dall’inizio del meeting di Stoccolma a causa di un problema alla gamba sinistra.

Jacobs, mondiale a rischio?

A poche ore dall’inizio del meeting di Stoccolma il team di Marcell Jacobs ha comunicato l’assenza dell’atleta azzurro per un problema muscolare alla gamba sinistra.

Jacobs
Jacobs – Nanopress.it

Nulla di grave per l‘italiano che, stando alle parole del comunicato, si ferma precauzionalmente per un fastidio riscontrato alla gamba sinistra che verrà monitorato con attenzione durante i prossimi giorni.

Saggia la decisione di Marcell Jacobs che ovviamente non vuole correre il rischio di peggiorare la situazione e compromettere la propria partecipazione al grande appuntamento di metà luglio dove parteciperà al mondiale di atletica che si terrà ad Eugene.

Per il momento comunque filtra grande ottimismo dall’entourage del campione olimpico che farà di tutto per riprendersi al più presto ed arrivare nelle condizioni migliori all’appuntamento più atteso dagli italiani dove il nostro Marcell Jacobs partirà tra i candidati assoluti alla vittoria finale.

Nulla di preoccupante per il momento insomma, con il programma del 27enne che rimane invariato e con la netta sensazione che Jacobs farà più di qualche sforzo per essere presente ad Eugene dove cercherà di entrare ancor di più nella storia dello sport italiano.