Supermercato, 500 euro di multa per chi commette questo intollerabile gesto alla cassa

Supermercato: commettere questo comunissimo gesto alla cassa fa scattare una sanzione di importo pari a 500 euro. Ecco cosa dice la normativa a tale proposito.

Sanzione supermercato
Pulizia supermercato – Nanopress.it

Fare la spesa al supermercato e commettere un reato? È davvero possibile? Scatta la multa di 500 euro per chi commette un comunissimo gesto alla cassa. Ogni giorno sempre proprietari e gestori dei supermercati denunciano il furto dei carrelli.

Sono molti i clienti che dopo aver pagato la spesa alla cassa si allontanano con il carrello e poi spariscono. Cosa dice la normativa riguardo il furto dei carrelli dai supermercati? Per quanto tempo si può utilizzare un carrello dopo aver pagato la spesa? Cosa si rischia se si commette questo tipo di furto? Sono tutte domande che possono sembrare banali, ma in effetti la risposta non è così scontata.

Carrello della spesa: fino a dove si può trasportare?

Una volta conclusa la spesa fino a dove può essere trasportata con il carrello? Una volta usciti dal supermercato, la normativa prevede la possibilità di utilizzare il carrello per spostare la spesa sino alla propria vettura. Nel caso in cui la propria autovettura sia parcheggiata oltre il parcheggio del supermercato, il carrello può essere utilizzato per trasportare la spesa.

Nel caso in cui l’auto sia parcheggiata nella zona immediatamente retrostante o antistante al supermercato è possibile raggiungerla con il carrello. In questo caso è necessario affrettarsi per restituire il carrello al supermercato.

carrello supermercato
carrello supermercato multa 500 euro – Nanopress.it

Nel caso in cui si abiti vicino al supermercato, è possibile utilizzare il carrello per trasportare la spesa fino alla propria abitazione.

Carrello della spesa: cosa dice la normativa a proposito della distanza e della durata?

La normativa non prevede una durata o una distanza prestabilita da rispettare oltre la quale l’utilizzo del carrello non è lecito.

Carrello della spesa: quando scatta il reato?

Il reato e la sanzione scattano nel momento in cui il carrello del supermercato viene trasportato lontano dallo stesso con l’intento di appropriarsene. Come detto non rileva la distanza ed il tempo, ma la reale intenzione del cliente.

carrello supermercato
carrello supermercato multa 500 euro – Nanopress.it

Il reato scatta se mentre il cliente è in fila per la cassa l’l’intento è quello di appropriarsi del carrello: in questo caso si parla di appropriazione indebita. Il reato scatta nel momento in cui il possessore manifesti la volontà di appropriarsi della cosa mobile altrui, ovvero quando il cliente scappa via col carrello della spesa senza avere l’intenzione di restituirlo.

Purtroppo, sono tante le persone che ogni giorno commettono quest’azione illecita, pensate che c’è addirittura chi li colleziona. Ma state pur certi che se vengono beccati la multa è salatissima!