Stalking: accoltellata dall'ex, chiede ai giudici di liberarlo perchè lo ama ancora

Dopo aver sporto querela nei confronti dell'ex fidanzato violento, una donna ha ritrattato tutte le accuse davanti al giudice.

Stalking: accoltellata dall’ex, chiede ai giudici di liberarlo perchè lo ama ancora

Nel corso di un’udienza in un processo per stalking che si è tenuto nella sede del tribunale di Nocera Inferiore, provincia di Salerno – Campania – il giudice ha ascoltato la donna che aveva sporto denuncia e che era stata accoltellata dall’ex fidanzato. Durante la sua testimonianza ha però ritrattato quello che aveva precedentemente detto, dichiarando di amare ancora quell’uomo e di non aver mai temuto per le sue minacce.

Secondo quanto riportato dal Mattino, la vittima presunta delle violenze da parte dell’uomo 46enne (tra l’altro già noto alle forze dell’ordine) è una donna di 42 anni di Sarno, arrivata in tribunale in qualità di parte offesa dopo aver sporto una querela nei confronti del suo ex ragazzo. I fatti contestati risalivano al mese di settembre 2014, quando l’uomo avrebbe tenuto comportamenti ”ostili e persecutori” nei confronti della donna.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere