Sorelline si addormentano vicine, poi si sfiora la tragedia

Rhianna e Taleisha dormivano insieme: la bimba di 20 mesi ha rischiato di essere soffocata dai capelli della sorella più grande.

Sorelline si addormentano vicine, poi si sfiora la tragedia

In Australia una bambina di 20 mesi dormiva accanto a sua sorella di 10 anni. Una semplice azione come questa ha rischiato di trasformarsi in una tragedia: la sorella più piccola, infatti, ha rischiato di morire soffocata, strangolata dai capelli lunghi della sorella. La piccola improvvisamente in piena notte ha urlato e il padre, non lasciandosi prendere dal panico, ha tagliato la ciocca di capelli che stava uccidendo la figlia, salvandole la vita. La madre delle due sorelline ha assistito spaventata alla scena, fino a quando il pericolo è stato scongiurato.

Su Facebook ha condiviso una foto, che mostra i segni sul collo della sua bambina e ha scritto delle parole di monito, ricordando come sarebbe meglio legare i capelli lunghi di notte o fare una treccia. La madre delle due sorelline australiane ha voluto mettere in guardia tutti i genitori. Le due sorelline sono rimaste traumatizzate dalla vicenda. Rhianna, la sorella più grande, ha paura di dormire accanto alla bambina di 20 mesi, che si chiama Taleisha. Adesso i genitori hanno deciso di farla seguire da un consulente scolastico.

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere