Smartphone: il mercato è in crisi ma solo per i modelli meno costosi

Secondo una nuova indagine di Canalys Research, le vendite di smartphone di media fascia è calata nel mondo.

Smartphone
Smartphone

Le vendite di smartphone sono calate, secondo quanto afferma un nuovo report stilato da Canalys Research che ha mostrato un quadro ben preciso dello scenario che si è venuto a delineare tra aprile e giugno 2022. Un calo del 9% per quel che concerne gli acquisti degli smartphone di media fascia. Tengono testa, invece, sul mercato quelli di alta gamma.

Smartphone, calo delle vendite ma solo di quelli a basso costo

Secondo una nuova ricerca condotta da Canalys Research, a livello globale sarebbero diminuite le vendite di smartphone, principalmente di quelli di media e bassa fascia.

Sono, infatti, più appetibili quelli di alta gamma, dalle prestazioni elevate. Questo è il quadro che emerge in merito agli ultimi anni, considerando anche la pandemia di Coronavirus e le conseguenze ad esse connesse.

Tra aprile e giugno 2022, le vendite, sul piano globale, sono calate del 9% rispetto al medesimo periodo del 2021. Un evento che non fa parte di un calo fisiologico – come afferma la società – ma di un problema che ha radici già dal 2020.

Samsung è il primo produttore, che detiene il 21% delle vendite mondiali, seguito da Apple con il 17%, Xiaomi con il 14%, Oppo con il 10% e Vivo con il 9%.

Come si può notare, Huawei non è affatto menzionata ed è un dato molto importante, visto che – all’inizio del 2022 – aveva superato anche l’azienda di Cupertino e ora non compare nemmeno nella lista delle prime cinque della classifica.

Smartphone uso corretto
Smartphone uso corretto-NanoPress.it

L’iPhone è il dispositivo preferito dai consumatori

L’iPhone resta uno dei dispositivi più amati dai consumatori finali e ciò emerge perfettamente dall’analisi condotta da Canalys Research, in tutto il mondo e, in particolare, negli negli Stati Uniti, nel corso dei mesi del 2022 che già sono passati.

Secondo i dati recuperati, Apple dominerebbe la classifica occupando il primo posto con un totale di 18,5 milioni di iPhone venduti, seguita, poi, da Samsung con 9 milioni di smartphone Galaxy venduti e in terza posizione Motorola con soli 3,1 milioni di smartphone spediti.

In quarta posizione vediamo il produttore TCL con 1,8 milioni di smartphone venduti e Google chiude questa top 5 con 800.000 smartphone che hanno trovato un nuovo proprietario.

L’analista di Canalys Research, Chiew Le Xuan, afferma, inoltre, che la domanda di smartphone 5G nel sud-est asiatico si è arrestata e che si è registrato un calo sequenziale del 18% delle vendite globali dei dispositivi che supportano la tecnologia 5G.

E aggiunge che la presentazione del 5g nei paesi che si stanno ancora sviluppando, nel sud-est asiatico, non è stato dei migliori, anzi. Ha mostrato la sua inutilità per quel che concerne gli smartphone di media-bassa fascia, per i quali basta e avanza il 4G.