Siena: Salvini in visita nella villa del boss confiscata alla mafia, si tuffa in piscina

Salvini, bagno in piscina nell'azienda confiscata a mafia

Salvini, bagno in piscina nell'azienda confiscata a mafia

Il neo ministro degli Interni, Salvini, oggi in visita in un’azienda agricola di Suvignano, Comune di Monteroni d’Arbia, in provincia di Siena, confiscata nel 2007 a un imprenditore di Cosa Nostra, ne ha approfittato per fare un tuffo con nuotata nella piscina della tenuta. Alle decine di fotografi presenti ha dichiarato: ‘La lotta alla mafia sarà una priorità mia e del Governo. Mi piacerebbe essere ricordato, alla fine del percorso, come uno che più di altri ha combattuto camorra, ‘ndrangheta e mafia’.

E poi ha incalzato: ‘Dobbiamo lasciare questi signori in mutande, perché l’unico modo di combattere la mafia è sequestrargli tutto’. Durante il doppio tuffo nella piscina confiscata alla criminalità organizzata Salvini ha poi aggiunto ironizzando: ‘Che gusto fare il bagno nella piscina confiscata al boss. Doppio gusto’.

[youtube code=”https://www.youtube.com/watch?v=HgfEFeOHi50″]

Salvini e l’immigrazione

Il ministro è poi tornato sull’annoso problema dell’immigrazione e ha dichiarato: ‘Un’immigrazione controllata e limitata è un valore aggiunto, l’immigrazione alla Enrico Rossi il caos’.

[npleggi id=”https://www.nanopress.it/politica/2018/06/29/salvini-senza-limiti-tutte-le-salvinate-del-ministro-dell-interno/215362/” testo=”Salvini senza limiti: tutte le salvinate del ministro dell’Interno del governo Conte”]

‘Se per gli immigrati dovessimo fare quello che dice Enrico Rossi, Dio ce ne scampi. Io mi domando come fa un governatore, di una terra come la Toscana a dire che in Toscana senza i migranti c’è un deserto di miseria. Poi io faccio il ministro dell’Interno e sono a disposizione di tutti i sindaci e di tutti i governatori, ma sembra una mancanza di rispetto per i milioni di italiani e di toscani dire che sarebbe una landa desolata in preda a carestie e pestilenze’, ha aggiunto Salvini.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere