Shelly, l'app che aiuta i cittadini a contrastare microcriminalità e degrado

Shelly

C’è chi ha pensato di usare la grande opportunità offerta dai social network, cioè la condivisione, per creare un’App tutta rivolta alla sicurezza della propria comunità. Nelle intenzioni dei realizzatori, la Shelly App può essere usata dai singoli utenti a favore di tutti i cittadini che hanno a cuore il miglioramento delle nostre città contrastando microcriminalità e degrado. Ma come funziona?

E’ già attiva una pagina facebook che illustra l’iniziativa:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Cosa fanno i tuoi vicini se qualcuno segnala una persona sospetta? Ti piacerebbe avere un vicinato sempre pronto nel momento del bisogno ? Vivi sereno e condividi l'app gratuita Shelly. www.shellyapp.co

Pubblicato da Shelly App – La Community della sicurezza su Domenica 24 gennaio 2016

L’App Shelly è stata progettata per permettere ai cittadini di aiutarsi a vicenda.

Ma come funziona questa nuova applicazione? L’App Shelly permette ai propri utenti di inviare e ricevere segnalazioni geolocalizzate e in tempo reale su situazioni di pericolo e degrado della propria città. In poche parole se un utente fa una segnalazione nelle tue vicinanze, l’app ti invia un messaggio nel quale ti allerta del pericolo. Si tratta dunque di un modo concreto per prevenire, ad esempio, furti e rapine.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere