Severino Antinori, custodia in carcere per violazione domiciliari: il medico ha un malore

Continua la protesta del prof. Severino Antinori

Severino Antinori ha violato gli arresti domiciliari e così, il Tribunale di Milano ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ma il ginecologo ha avuto un malore ed è stato trasportato in ospedale Santo Spirito di Roma. Severino Antinori è accusato di aver ‘rubato’ gli ovuli di una giovane infermiera spagnola.

Antinori ha violato il provvedimento di custodia domiciliare emesso nei giorni scorsi, la violazione è collegata alle diverse interviste rilasciate dal ginecologo durante alcune trasmissioni televisive, dalla casa romana in cui era recluso.

Nei giorni scorsi, Severino Antinori aveva rilasciato alcune dichiarazioni al Tg3 e alla trasmissione, ‘Pomeriggio Cinque’ il medico aveva più volte gridato al complotto e tirato in ballo anche l’Isis. Antinori, alla notizia dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere ha avuto un malore probabilmente legato al fatto che il ginecologo soffre di claustrofobia.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere