Se i campionati europei di calcio finissero oggi

Quale squadra di calcio vincerebbe i massimi campionati dei rispettivi paesi europei se si decidesse di chiuderli a questo punto? Ecco le varie classifiche.

verdetti ipotetici serie a

Foto Getty Images | Valerio Pennicino

Al momento, tutti i maggiori campionati europei sono fermi e, salvo miglioramenti nei prossimi giorni, la possibilità di poter tornare a giocare si allontana sempre di più, nonostante lo slittamento di Euro2020 al prossimo anno. Mentre restiamo in attesa delle prossime decisioni, con la speranza di tornare a giocare in sicurezza, scopriamo quali sono i momentanei verdetti dei maggiori campionati europei.

In Francia titolo al Paris Saint-Germain

Nella Ligue 1 il titolo al momento sarebbe del Paris Saint-Germain, che, con ben dodici punti di distacco sul Marsiglia secondo in classifica, è ben saldo al primo posto, a quota sessantotto punti. Marsiglia che invece approderebbe alla prossima Champions League, mentre il Rennes andrebbe a giocarsi i preliminari. Al Lille, con otto punti di vantaggio sul quinto posto, andrebbe l’accesso alla prossima Uefa Europa League. A retrocedere invece, sarebbero Tolosa, Amiens e Nimes.

In Germania titolo al Bayern Monaco

Nella Bundesliga, il titolo sarebbe momentaneamente del Bayern Monaco, che si troverebbe attualmente in testa, con quattro punti di vantaggio sul Borussia Dortmund e cinque sul Lipsia. Dortmund e Lipsia che sarebbero però qualificate alla prossima Champions League, insieme al Borussia Monchengladbach; al Bayern Leverkusen spetterebbe invece la qualificazione alla prossima Europa League, mentre lo Schalke 04 si ritroverebbe a dover passare dai preliminari per accedere alla fase a gironi. La retrocessione invece spetterebbe a Paderborn, Werder Brema e Dusseldorf.

In Premier League titolo al Liverpool

In Premier League il titolo di campioni non è mai stato in dubbio: al momento infatti, il Liverpool stava conducendo con ben diciannove punti di vantaggio sul Manchester City, fermo al secondo posto e che accederebbe (salvo provvedimenti della Uefa in merito al fairplay finanziario) alla prossima Champions League, assieme a Leicester e Chelsea. In Europa League invece andrebbe il Manchester United, mentre a retrocedere, per ora, sarebbero Norwich, Aston Villa e Bournemouth.

In Italia titolo alla Juventus per un solo punto

In Serie A, al momento si vedrebbe l’assegnazione del titolo più beffardo: la Juventus infatti, nel caso il campionato terminasse con l’attuale classifica, si consacrerebbe campione d’Italia con soltanto una misera lunghezza di vantaggio sui rivali della Lazio, che però accederebbero alla tanta agognata Champions League, insieme a Inter e Atalanta. Alla Roma andrebbe l’accesso alla prossima Europa League, mentre il Napoli sarebbe costretto a passare dai preliminari della competizione. A retrocedere invece, sarebbero Brescia, Spal e Lecce, quest’ultima a pari punti con il Genoa, che però avrebbe a suo favore la differenza reti.

In Spagna titolo al Barcellona

Se in Serie A il titolo andrebbe alla Juventus per un solo punto di distacco, nella Liga, il titolo verrebbe assegnato al Barcellona con appena due lunghezze di distacco dal Real Madrid, che si consolerebbe con l’accesso alla prossima Champions League, assieme al Siviglia e al Real Sociedad. Al Getafe spetterebbe invece l’accesso diretto alla prossima Europa League, mentre l’Atletico Madrid si ritroverebbe a dover passare dalla fase preliminare. A retrocedere di categoria sarebbero invece Espanyol, Leganes e Maiorca.

Parole di Redazione

Da non perdere