Scuola, niente mascherina se la distanza è di un metro: le linee guida del Cts

L'anno scolastico sta per ripartire: ecco le linee guida del Comitato Tecnico Scientifico e le regole da rispettare per la riapertura in sicurezza degli edifici scolastici

Continua a leggere

riapertura scuole

Foto Shutterstock | di Syda Productions

Le scuole sono pronte a ripartire tanto che, tranne qualche eccezione, l’inizio dell’anno scolastico è previsto per il 14 settembre. Una ripartenza necessaria ma che richiederà diverse precauzioni così come stabilito dal Comitato Tecnico Scientifico che ha stabilito le linee guida per il ritorno a scuola.

Continua a leggere

Continua a leggere

In merito agli ultimi nodi rimasti invece per la ripresa della scuola in classe e negli istituti, il Cts ha stabilito che non si dovrà indossare la mascherina a scuola se verrà rispettata la distanza di un metro. Nelle scuole primarie, infatti, per “favorire l’apprendimento e lo sviluppo relazionale, la mascherina può essere rimossa in condizione di staticità con il rispetto della distanza di almeno un metro e l’assenza di situazioni che prevedano la possibilità di aerosolizzazione “. Nella secondaria e per le superiori invece “anche considerando una trasmissibilità analoga a quella degli adulti, la mascherina può essere rimossa in condizione di staticità con il rispetto della distanza di almeno un metro, l’assenza di situazioni che prevedano la possibilità di aerosolizzazione e in situazione epidemiologica di bassa circolazione virale come definita dalla autorità sanitaria“. Le linee guida approvate, però, non prevedono solo norme sull’utilizzo delle mascherine, specificando anche come ogni norma potrà variare in base all’evoluzione epidemiologica del virus. Tra i consigli del Cts, infatti, c’è quello di preferire la ginnastica all’aperto piuttosto che al chiuso mentre meglio privilegiare gli sport non di contatto.

Leggi anche: ritorno a scuola, le regole da seguire per il rientro

Continua a leggere

Continua a leggere

Scuole, quando riapriranno nelle Regioni

Il calendario delle riaperture scolastiche, infine, prevede la maggioranza degli istituti regionali aperti dal 14 settembre, ma con qualche eccezione: tra queste ci sono Abruzzo, Calabria e Puglia che riprenderanno le lezioni il 24 settembre. Altre eccezioni sono la Sardegna (22 settembre), Friuli (16 settembre), Lombardia (il 7 per scuola infanzia, il 14 per tutti gli altri gradi) e Alto Adige il 7 settembre.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Matteo Vana

Da non perdere