Sandra Milo: 'Meglio un prete che va con una donna che un prete pedofilo'

Continua a leggere

Sandra Milo: ‘Meglio un prete che va con una donna che un prete pedofilo’

36
Sandra Milo confessione choc

Fa discutere una frase pronunciata da Sandra Milo durante la puntata di ‘Pomeriggio Cinque’ andata in onda ieri. Nel salotto di Barbara D’Urso si è acceso il dibattito su uno scandalo scoppiato a Cremona: un uomo ha scoperto l’ex moglie in macchina in atteggiamenti intimi con un prete. L’attrice ha commentato la vicenda pronunciando una dichiarazione che ha suscitato clamore in studio e non solo.

Continua a leggere

Continua a leggere

Sandra Milo è stata invitata a ‘Pomeriggio Cinque’ per discutere il tema degli abusi sulle donne, ma prima di iniziare il dibattito che ha dato particolare risalto al caso Asia Argento e al caso Fausto Brizzi, l’attrice ha detto la sua sullo scandalo che ha travolto la città di Cremona riguardante un uomo che ha scoperto l’ex moglie appartata in macchina con un prete.

Continua a leggere

Continua a leggere

Sandra Milo e la frase sui preti che fa discutere

L’attrice, in collegamento insieme a Pierluigi Diaco ha detto la sua sulla vicenda raccontata a ‘Pomeriggio Cinque’, una storia che ha offerto lo spunto per commentare in generale gli scandali nella Chiesa. ‘Sono storie che ti lasciano quantomeno stupita. Comunque, meglio un prete così che un prete pedofilo’, è il commento di Sandra Milo sul tema. In studio, dopo la frase pronunciata dall’attrice è calato il gelo.

Dopo la dichiarazione di Sandra Milo è infatti intervenuta Barbara D’Urso: ‘Meglio nessuno dei due’, le ha risposto la padrona di casa visibilmente imbarazzata. La conduttrice deve essersi immediatamente resa conto del peso della frase pronunciata dall’attrice. ‘Io non sono d’accordo, un prete potrebbe avere una famiglia ed essere comunque un ottimo sacertote, ma finché le regole della Chiesa sono queste meglio semplicemente un prete che segue quelle regole’.

Continua a leggere

L’opinione della Milo ha fatto discutere, oltre alla padrona di casa, anche gli ospiti che erano in studio non hanno gradito quanto detto dall’artista e qualcuno si è scagliato contro la Milo: è l’anticamera della pedofilia’, le hanno urlato.

Continua a leggere

Dopo aver detto la sua sul caso di Cremona, la Milo è passata al tema delle molestie per cui era stata invitata. Gli ospiti si sono soffermati in particolare sul caso di Asia Argento e sulle vicende che hanno fravolto Fausto Brizzi. ‘Io non le ho mai chiamate molestie sessuali, le ho sempre definite avances, parlando di qualcuno che ci provava’, ha commentato l’attrice. ‘Certo, ma è normale cedere alle provocazioni, come ogni donna anche io avevo le mie strategie. Tutte le società si basano sulla legge dello scambio, si può dire: ‘Non accetto la tua offerta’ e sei libera oppure lo puoi accettare e sei libera di farlo’, ha aggiunto la Milo.

Continua a leggere

Una frase che ha dato la possibilità a Roger Garth di fare una battuta piuttosto forte: ‘Io purtroppo non sono mai stato molestato, vorrei ma…’, ha commentato l’ospite di Barbara D’Urso.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Chiara Podano

Da non perdere