Roma, Zaniolo rischia di diventare un caso. E il mercato incombe

Niccolò Zaniolo rientra tra i convocati della sfida tra Spal e Roma, ma solo per il forfait di Under: adesso il trequartista rischia di diventare un caso

Continua a leggere

Niccolò Zaniolo in campo con la Roma

Foto Getty images | di Francesco Pecoraro

Niccolò Zaniolo escluso dai convocati per la partita contro la Spal. Anzi, no, dietrofront: il giovane centrocampista ci sarà, ma solo a causa del forfait dell’ultimo minuti di Cengiz Under, infortunato.

Continua a leggere

Continua a leggere

Zaniolo convocato per la Spal, ma rischia di essere un caso

Alla fine Zanilo sarà del match, come ammesso dallo stesso Fonseca che ha chiarito come il giocatore non abbia ancora recuperato dall’infortunio, ma che sarà insieme ai compagni. Una situazione, quella di Zaniolo, che però sembra farsi sempre più intricata: ufficialmente il calciatore soffre per un problema al polpaccio che l’ha tenuto fuori anche nel big match contro l’Inter, ma dietro le non perfette condizioni fisiche potrebbe celarsi dell’altro. Non è passato inosservato, infatti, il rimprovero di Mancini a Zaniolo nel corso della sfida contro il Verona quando il trequartista, entrato nella ripresa, era stato accusato di avere un atteggiamento troppo “molle”.

Negli spogliatoi, poi, il confronto con i compagni e il rimprovero anche del tecnico Fonseca che, nel post partita, aveva sottolineato l’atteggiamento sbagliato con il quale Zaniolo aveva approcciato il match. Poi, alla ripresa degli allenamenti, un nuovo confronto con Zaniolo che però ha portato a un nulla di fatto. A confermare come la situazione non sia delle più serene anche l’arrivo del suo agente, Claudio Vigorelli, a Trigoria per cercare di capire la reale situazione. Per la Roma, però, il giovane talento giallorosso non è in vendita, a meno che non arrivi un’offerta da almeno 60/70 milioni di euro.

Continua a leggere

Continua a leggere

Per il giovane talento si aprono scenari di mercato?

Adesso che i rapporti tra il giocatore e lo spogliatoio – allenatore incluso – non sembrano essere idilliaci, potrebbero aprirsi scenari di mercato finoa poco tempo fa insospettabili. Il giocatore, infatti, ha già da tempo attirato su di sé le attenzioni di tutti i maggiori club europei: Manchester City, Chelsea e Atletico Madrid per quanto riguarda i club stranieri, Inter e Juventus per quanto riguarda quelli di Serie A. Ed è proprio la Juventus la società più interessata al calciatore, e pronta a presentare un’offerta alla dirigenza giallorossa. L’ostacolo maggiore, in questo senso, sembra essere rappresentato dal prezzo del cartellino, non inferiore ai 75 milioni di euro mentre la società bianconera, pur essendo interessata al giocatore, non vorrebbe andare oltre a una spesa attorno ai 50 milioni di euro.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere