Roma, Mourinho chiede tre colpi!

Sbarcato a Roma qualche giorno fa, Jose Mourinho si prepara alla sua seconda stagione alla guida dei giallorossi con l’obiettivo di migliore il piazzamento in Serie A e disputare una grande stagione in Europa League.

Jose Mourinho
Jose Mourinho – Nanopress.it

Dopo la storica vittoria in finale di Conference League contro il Feyenoord, la Roma inizia la nuova stagione con obiettivi importanti e la voglia di continuare un progetto che con Jose Mourinho alla guida sembra, finalmente, vincente!

L’arrivo di Nemanja Matic nella Capitale rappresenta il primo grande rinforzo della Roma che si affiderà alla grande esperienza e fisicità del serbo per affidargli le chiavi del centrocampo, ai saluti invece Sergio Oliveira che ha deluso le aspettative e tornerà in Portogallo dopo soltanto sei mesi in giallorosso.

Mourinho sogna Dybala

Dovremmo abituarci, finché non troverà una sistemazione ufficiale il nome di Paulo Dybala verrà accostato, di giorno in giorno, a tanti club che ovviamente sognano un giocatore talentoso ed esperto come l’ex numero dieci della Juventus.

Paulo Dybala
Paulo Dybala – Nanopress.it

Mourinho lo sa bene, Dybala sarebbe fondamentale per la Roma e permetterebbe ai giallorossi di alzare notevolmente il tasso tecnico della squadra.
Al momento la “Joya” argentina continua ad aspettare l’Inter, ma la sensazione è che se non dovesse arrivare un’offera ufficiale nei prossimi giorni l’argentino si guarderà intorno ed ascolterà anche le proposte di altri club.

Rimane complicata la soluzione giallorossa, Dybala infatti preferirebbe giocare ancora la Champions League, trofeo che Mourinho non giocherà.
Come rivelato anche da Francesco Totti, la Roma proverà a convincere Dybala stuzzicandolo eventualmente anche con la maglia numero 10.

Roma, Isco ha detto no!

Da anni ormai fuori dal progetto tecnico del Real Madrid, Isco ha ricevuto una proposta ufficiale dal club giallorosso facendo però capire di non gradire la destinazione Roma e di cercare offerte più allettanti.

Isco
Isco – Nanopress.it

Il profilo richiesto da Mourinho è ormai chiaro, un giocatore brevilineo e dotato di grande qualità con il compito e le potenzialità per assistere al meglio il bomber della squadra Tammy Abraham.

I giallorossi rischiano di perdere anche Nicolò Zaniolo, deciso ad accettare la proposta della Juventus, e cercano un esterno in grado di sostituirlo.
Ad oggi dunque tanta carne al fuoco nel braciere di Tiago Pinto ma ancora nessuna trattativa concreta, le prossime settimane saranno decisive per capire le reali ambizioni con cui i giallorossi debutteranno in Serie A, il 13 agosto all’Arechi contro la Salernitana.