Roma, incidente sull’Appia: moto in fiamme dopo l’impatto. Una vittima e un ferito grave

Stanotte si è verificato un grave incidente stradale in Via Appia Nuova, a sud di Roma, che ha visto coinvolti una moto e un’auto. Il bilancio è di un morto e un ferito in gravi condizioni.

Schianto
Schianto – Nanopress.it

L’impatto si è verificato all’altezza del civico 1255 e nello scontro è scoppiato anche un violento incendio.

Moto in fiamme sull’Appia

L’incidente ha coinvolto una moto e un’auto, le quali si sarebbero scontrate e in seguito la moto è stata avvolta dalle fiamme e la donna di 46 anni che la guidava ha perso la vita sul colpo.

L’altra vittima è stata trasportata in codice rosso al vicino Ospedale dei Castelli Romani in Via Nettunense, in codice rosso.

I Vigili del Fuoco di Marino dichiarano che il 118 ha soccorso le due persone coinvolte a circa 200 metri di distanza da dove è avvenuto l’impatto che li ha sbalzati così lontano.

L’incidente è avvenuto nel comune di Capannelle intorno all’1.30 di notte fra il 17 e il 18 giugno ed è stato particolarmente tragico. Non è stata resa nota l’identità della motociclista che ha perso la vita dopo che la sua moto, subito in seguito al sinistro, ha preso fuoco.

Moto in fiamme
Moto in fiamme – Nanopress.it

Secondo una prima ricostruzione, i due mezzi stavano percorrendo la stessa strada e si sono scontrati all’altezza del civico 1255, in seguito la moto ha preso fuoco e le persone che erano presenti hanno allertato subito i Vigili del Fuoco del distaccamento di Marino. Sono arrivati poi anche i Carabinieri per dare il via alle operazioni di spegnimento delle fiamme.

I soccorsi

Sebbene i soccorsi siano arrivati tempestivamente sul luogo del sinistro, per una delle due vittime non c’è stato nulla da fare e il mix letale dell’impatto con l’incendio, l’ha uccisa, e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso, dopo i vani tentativi di rianimazione. La salma è stata dunque trasportata in obitorio.

L’altra persona rimasta coinvolta, ossia l’uomo che guidava l’auto, coetaneo della motociclista, è stata trasportata a sirene spiegate verso l’ospedale in condizioni critiche.

Giunto all’ospedale dei Castelli Romani, il paziente è stato preso in cura dai medici per ricevere i trattamenti necessari, purtroppo però, da quanto si apprende, le sue condizioni sono gravi ed è ancora in codice rosso.

I Carabinieri hanno effettuato i consueti rilievi sul luogo dell’incidente e indagano per capire la dinamica esatta e verificare eventuali responsabilità a carico dei due conducenti.