Rino Gaetano oggi avrebbe compiuto 70 anni

Il grande successo di Rino Gaetano, scomparso nel 1981, "Ma il cielo è sempre più blu", è diventato un messaggio di speranza nei mesi di lockdown

Rino Gaetano oggi avrebbe compiuto 70 anni

Foto Wikipedia | Pubblico dominio

Ma il cielo è sempre più blu” è stata la canzone che ha segnato, più di tutte le altre, i due mesi di lockdown in Italia. Chissà cosa avrebbe detto Rino Gaetano che oggi, giovedì 29 ottobre, avrebbe compiuto 70 anni, sentendo intonare il suo celebre brano dai balconi di tutto il Paese.

All’anagrafe Salvatore Antonio Gaetano, il cantautore italiano è scomparso prematuramente all’età di trent’anni, il 2 giugno 1981, a seguito di un incidente stradale.

Amato dal pubblico e dalla critica, Rino Gaetano è ricordato da tutti per la sua personalità eccentrica e anticonformista. Tra i primi a raccontare l’Italia degli anni ’70, nel 1973 il cantante ha pubblicato la sua prima hit, su 45 giri, I Love You Maryanna, sotto lo pseudonimo di Kammamuri.

“Ma il cielo è sempre più blu” ha cambiato la vita di Rino Gaetano

Il suo primo album, Ingresso Libero, è arrivato nel 1975 ed è stato quasi ignorato da pubblico e critica. Tutto, però, è cambiato sempre nello stesso anno, con l’uscita di “Ma il cielo è sempre più blu”.

Con l’uscita del suo secondo disco, Mio fratello è figlio unico, l’artista ha iniziato a farsi conoscere davvero in tutta Italia.

Il successo al Festival di Sanremo nel 1978

Dopo aver pubblicato, nel 1977, Aida, il suo terzo disco, nel 1978 Rino Gaetano ha partecipato al 28° Festival della Canzone Italiana. Gianna, il brano portato dal cantautore alla kermesse, si è classificato terzo e lo ha consacrato tra i grandi della musica italiana. La canzone è ancora oggi una tra le più amate di Rino Gaetano e in quel periodo è rimasta a lungo al primo posto della hit parade.

Nonostante la sua morte prematura, il cantante ha un posto speciale nel cuore degli italiani e, dal 1990 ad oggi, sono state pubblicate ben 10 raccolte che contengono i suoi grandi successi e alcuni brani inediti.

Il suo brano riproposto dai cantanti italiani a sostegno della Croce Rossa

A giugno, a due mesi dalla fine del lockdown, “Ma il cielo è sempre più blu” è stato inciso da decine di cantanti italiani che si sono riuniti con il nome di #Italianallstar4life a sostegno della Croce Rossa Italiana.

Parole di Alanews

Da non perdere