Regina Elisabetta, l’unica al mondo a poter guidare senza patente: il motivo è incredibile

La Regina Elisabetta II era l’unica persona al mondo che poteva permettersi di guidare senza la patente. Ecco il motivo.

regina elisabetta
Elisabett II -Nanopress.it

Far parte della famiglia Reale di un Regno ha i suoi vantaggi e ancora di più se fai parte di quella più in vista ossia quella del Regno Unito e sei il Re o la Regina di questo territorio per molti decenni.

Infatti, la Regina Elisabetta II in 70 anni di Regno ha avuto modo di ottenere alcuni trattamenti esclusivi riservati solo a lei in quanto Sovrana e quindi con potere decisionale su alcuni argomenti.

Regina Elisabetta II: ecco perché guidava senza patente

La sua morte avvenuta lo scorso 8 settembre ha sconvolto tutti quanti i suoi sudditi ma anche il resto del mondo e non a caso da ogni parte del globo tutti i reali degli altri Regni sono andati a renderle omaggio durante i funerali celebrati il 19 settembre.

Regina Elisabetta II: ecco perché guidava senza patente
La Regina Elisabetta II – Nanopress.it

Il suo è stato il regno più longevo per una Sovrana donna, mentre si è classificata al secondo posto tra i regnanti che hanno sono stati seduti più a lungo sul trono del loro paese.

Con 70 anni di Regno, festeggiati con il giubileo lo scorso aprile, la donna non è riuscita a primeggiare nella classifica che vede al primo posto Luigi XIV ma è riuscita a superare altre sovrane diventando la prima sovrana donna più longeva di un Regno.

Regina Elisabetta II: ecco perché guidava senza patente
La Regina Elisabetta II – Nanopress.it

La sua morte è stata designata per cause dovute alla vecchiaia, in quanto è passata a miglior vita all’età di 96 anni, ma in molti credono che la Regina Elisabetta II aveva qualche problema di saluto tenuto nascosto da tempo.

I dubbi si sono insinuati per via del fatto che si faceva vedere sempre meno negli impegni pubblici delegando suo figlio Carlo, attuale Re del Regno Unito e negli ultimi tempi sembra aver utilizzato la carrozzina.

Però, la donna, non amava farsi fotografare su di questa in quanto le ricordava la sua amata sorella e voleva lasciare un ricordo ben preciso della sua immagine sia ai suoi cari che ai suoi sudditi.

Il privilegio di essere Regina

La Regina è stata per molti anni un vero e proprio punto di riferimento, basti pensare che sono poche le persone che sono più grandi di lei a livello anagrafico e gran parte della popolazione mondiale è nata quando lei era già sul trono.

Nel corso della sua vita ha avuto anche dei grandi grattacapi da risolvere, uno su tutti il matrimonio tra suo figlio Carlo e Diana Spencer e il loro successivo divorzio e le voci del tradimento del principe con l’attuale Regina consorte Camilla Shand.

La Regina ha avuto anche un gravissimo lutto lo scorso anno, e pare che questo evento l’abbia debilitata completamente, ossia la morte di suo marito il Principe Filippo di Edimburgo dal quale non si separava mai.

Regina Elisabetta II: ecco perché guidava senza patente
La Regina Elisabetta II – Nanopress.it

I due, nonostante pare ci siano stati dei problemi di coppia dovuti ai suoi tradimenti, erano molto affiatati e si divertivano molto assieme e la sua morte sembra aver fatto perdere le forze alla Regina Elisabetta II che ha dovuto dire addio l’anno scorso alla sua ancora.

Ma tornando ai privilegi della Sovrana questa aveva uno in particolare che ha catturato l’attenzione di tutti quanti. La donna, spesso la si vedeva alla guida di auto molto particolari che venivano anche modificate per le sue esigenze.

Ma quello che non tutti sanno è che la Regina guidava senza avere una patente. E questo le era consentito proprio per via del suo status. Infatti, come rivela un utente di Tik Tok in un video, questa concessione nel Regno Unito, ossia guidare senza patente è concessa con un permesso dato proprio dalla Regina, quindi la Sovrana ha permesso a sé stessa di poter guidare le sue amate auto senza bisogno di una certificazione.