Reggio Emilia, musicisti punk picchiati da signora in pigiama

Punk

A Reggio Emilia una signora ha ‘picchiato’ i membri di una punk band perché era stufa del rumore e voleva dormire. Il gruppo musicale era stato ingaggiato dal gestore di un locale per festeggiare la Notte Rosa insieme agli avventori, ma la musica del trio punk reggiano non è piaciuta a una signora che abitava in un appartamento che affaccia in piazza, che senza nemmeno togliersi il pigiama, ha sfidato i componenti del gruppo The Last Round asciugamano alla mano.

Brandendo l’asciugamano, la donna, intorno alle 22 di mercoledì 15 giugno, ha tentato di bloccare il concerto che si stava tenendo in piazza XXIV Maggio, in centro a Reggio Emilia, perché era troppo assordante per i suoi gusti. Come riporta la Gazzetta di Reggio, la donna ha minacciato di chiamare la polizia e si è rivolta al batterista per colpirlo ripetutamente e lamentarsi del troppo baccano che non la faceva riposare.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere