Rapinatori scattano un selfie: 'Carabinieri prendeteci'

Rapinatori mandano selfie ai Carabinieri

Rapinatori mandano selfie ai Carabinieri

I carabinieri di Cremona hanno arrestato 3 ragazzi per rapina ai danni di un 20enne. Nel cellulare della vittima hanno trovato un selfie in cui i rapinatori schernivano le forze dell’ordine.

Sabato scorso, la vittima, un ragazzo di 20 anni, stava uscendo dalla discoteca Mr Time ed è stato aggredito da tre giovani, di cui due minorenni.

I Carabinieri hanno trovato sul cellulare del ventenne un selfie dei tre rapinatori in cui sbeffeggiavano le forze dell’ordine e le sfidavano ad acciuffarli al loro prossimo colpo…convinti di farla sempre franca.

Attualmente i due minorenni si trovano in comunità, mentre l’unico maggiorenne è agli arresti domiciliari.

Avevano già messo a segno altri colpi e il loro modus operandi era sempre lo stesso: aspettavano le vittime fuori dai locali notturni e le rapinavano dei soldi e dei cellulari con grande semplicità, considerato che avevano tutte i riflessi allentati dall’alcool.

Sabato scorso però qualcosa è andato storto: la pattuglia, avvisata delle rapine precedenti, ha avvistato tre giovani che stavano nascondendosi, fuori dal locale. A quel punto i Carabinieri sono intervenuti bloccandoli e sequestrando la refurtiva.

I tre sono accusati di aver rapinato anche un altro ventenne di Monticelli d’Ongina (Piacenza).

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere