Rapina una banca e mette il figlio di 9 anni a fare il palo: 'Non sapevo dove lasciarlo'

E’ stato arrestato l’uomo che a Milano ha portato con sé il figlio a rapinare una banca, perché non sapeva dove lasciare il bambino di 9 anni.

Rapina una banca e mette il figlio di 9 anni a fare il palo: ‘Non sapevo dove lasciarlo’

Un uomo è stato arrestato dalla squadra mobile di Milano insieme ad altri 7 nell’ambito di un’inchiesta per rapina aggravata e per detenzione abusiva di armi. Facevano parte di una banda che il 12 giugno 2014 ha cercato di rapinare la filiale di Ubi Banca – Banco di Brescia in piazza Borromeo. 4 di loro erano entrati con il volto coperto e si erano fatti consegnare il denaro presente nell’istituto di credito. Tuttavia poi sono fuggiti, perché temevano che un impiegato avesse azionato il dispositivo di allarme.

Circa un mese dopo la banda aveva fatto un altro colpo nella filiale Unicredit in piazza Bausan. 3 di loro si erano introdotti nella banca, mentre il quarto faceva da palo all’esterno. Molto particolare il fatto che l’uomo tenesse con sé anche il figlio di 9 anni, come dimostrano anche le riprese delle telecamere di sorveglianza. Il problema, come ha spiegato proprio il malvivente, era che dopo la scuola non sapeva dove lasciare il bambino.

Foto: Vesna Pukich Tiricovska

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere