Prof di recitazione licenziata per i film a luci rosse girati più di 40 anni fa

Un'autorevole insegnante di recitazione ha perso il suo lavoro per alcuni film a luci rosse di repertorio, girati negli anni '70, scoperti dai suoi alunni.

Prof di recitazione licenziata per i film a luci rosse girati più di 40 anni fa

[fotogallery id=”4547″]

Jacqueline Laurent-Auger è ormai una anziana insegnante di recitazione di 73 anni, che è stata licenziata dalla scuola privata Jean de Brébeuf, una sorta di collegio super-elitario dove insegnava a Montreal, in Canada, a causa del suo passato come attrice di cinema a luci rosse. L’attrice infatti, in gioventù, è comparsa in decine di film dal contenuto per adulti, prodotti e girati in Europa tra gli anni ’70 e ’80.

Normalmente, una carriera come attrice di cinema non va a influenzare negativamente l’autorevolezza di una insegnante di recitazione. Anzi.

Ma stavolta Jacqueline Laurent-Auger, che insegnava in una scuola elitaria di Montreal, ha perso il lavoro dopo che alcuni dei suoi alunni di sesso maschile hanno scoperto che appariva nuda in diversi film erotici girati in Europa più di 40 anni fa. E lo hanno fatto presente in direzione.

Per fortuna, dopo un iniziale licenziamento, la professionista 73enne è stata richiamata dal direttore della scuola, il collegio Jean de Brébeuf, che ha spiegato che ‘l’intera questione avrebbe potuto essere gestita in modo diverso‘. E l’ha invitata a tornare a fare lezione nella scuola.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere