Previsioni meteo, arriva el niño: prepariamoci al peggio | Cosa accadrà

Prepariamoci a un inverno molto rigido, che potrebbe investire gran parte dell’Europa, tra cui anche l’Italia. Si parla del fenomeno El Niño, che cambierà davvero tutto: ecco di cosa parliamo e cosa potrebbe accadere.

Previsioni meteo
Previsioni meteo – Nanopress.it

L’estate ci ha appena lasciato e il clima sta già cambiando, con fenomeni di piogge e freddo in tante zone d’Italia. Insomma, l’autunno inoltrato è arrivato e ci dobbiamo preparare, inevitabilmente, all’arrivo dell’inverno.

Le previsioni climatiche attese per i prossimi mesi, infatti, non fanno ben sperare, in quanto c’è un fenomeno che potrà avere delle conseguenze pesanti sul clima terrestre: parliamo di El Niño, che potrebbe cambiare davvero tutto anche nel nostro Paese.

Arriva El Niño, il fenomeno climatico che potrebbe portare al grande freddo

Secondo le ultime notizie arrivate dalla NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) degli Stati Uniti, che si occupa anche di fenomeni oceanici e atmosferici, le acque dell’Oceano Pacifico dovrebbero iniziare a riscaldarsi con l’inizio del 2023.

Auto in fila sotto la neve
Auto in fila sotto la neve – Nanopress.it

Infatti, dopo un periodo di raffreddamento, tutto questo cambierà e potrebbe influenzare anche il clima del prossimo inverno.

Questo fenomeno si chiama El Niño, che si verifica nell’Oceano pacifico di solito nei mesi di dicembre e gennaio, in media ogni cinque anni.

Nell’ultimo periodo si sta mostrando più frequentemente e ora pare sia previsto proprio per il prossimo anno: questo fenomeno si crea perché le acque superficiali del Pacifico orientale si surriscaldano, modificano la circolazione dei venti e quindi, di conseguenza, cambia la distribuzione delle piogge.

Questi movimenti d’aria, quindi, possono innescare diversi effetti climatici globali, non solo nel Pacifico ma anche in altre parti del mondo.

Il fenomeno può provocare inondazioni nelle aree del Pacifico, ma anche periodi di siccità in altre zone del mondo, più lontane dal centro dell’evento.

Stavolta, El Niño potrebbe avere conseguenze anche sul clima dell’Europa: infatti, secondo le ricerche, ci potrebbero essere nel prossimo inverno ondate di gelo molto pesanti su tutto il vecchio Continente.

Insomma, un avvenimento climatico di grande importanza, che potrebbe cambiare completamente la situazione invernale che tutti ben conosciamo di solito.

Cosa ci aspetta in Italia? Ecco le previsioni

Secondo gli esperti, sia europei sia statunitensi, l’inverno 2022/23 potrebbe rivelarsi abbastanza complicato a livello climatico.

Se El Niño colpirà davvero il nostro continente, molto potrebbe cambiare. Potremmo vedere fenomeni particolari, con periodi molto miti seguiti poi da ondate di gelo.

Infatti, anche le nevicate e le bufere di neve potrebbero diventare frequenti, sicuramente anche in Italia, visto che ci sono tutte le premesse perché questo accada.