Poliziotta trova neonata abbandonata: la allatta e le salva la vita

Poliziottasalva neonato allattandolo

Poliziottasalva neonato allattandolo

Una neonata, ancora con il cordone ombelicale attaccato, è stata salvata dall’intervento tempestivo e amorevole di una donna poliziotto. La piccola è stata ritrovata in condizioni critiche, abbandonata in un villaggio sperduto della foresta colombiana.

Si chiama Luisa Fernanda Urrea, la poliziotta eroina, che non ha esitato nemmeno un secondo, quando si è trovata dinanzi alla piccola abbandonata: era denutrita e stava rischiando di morire per ipotermia.

La donna non ha perso tempo e ha compiuto un gesto che ogni mamma, dinanzi a un bambino in pericolo di vita, avrebbe fatto: l’ha subito allattata.

Intervistata dai media locali, ha raccontato il suo gesto con una modestia esemplare: ‘Sono madre da poco, ho il latte e ho capito subito di cosa avesse bisogno quella povera creatura. Penso che ogni donna avrebbe nutrito la piccola come ho fatto io, se si fosse trovata nella stessa circostanza’.

A trovare la neonata è stata Edinora Jimenez, una donna di 59 anni, che ha spiegato così l’incredibile vicenda: ‘Stavo raccogliendo un po’ di arance quando ho sentito un lamento. Pensavo fosse un gatto, invece ho guardato meglio e ho trovato questa bambina’.

Fortunatamente ora le condizioni di salute della piccola sono in netto miglioramento. Al momento si trova in un istituto in attesa di essere adottata.

A riportare la buona notizia, minimizzata dalla sua stessa protagonista, è stato il Daily Mail.

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere