Pitigliano: crollo in casa per un incendio, feriti 3 vigili del fuoco

Pitigliano (Grosseto): crollo in una casa a seguito di un incendio, feriti 3 vigili del fuoco durante le operazioni di soccorso per evacuare una famiglia, madre e due figli piccoli. 

Fiamme
Fiamme – Nanopress.it

Sarebbero 3 i pompieri rimasti feriti nel corso delle operazioni di spegnimento ed evacuazione di una famiglia in una abitazione di Pitigliano, nella provincia di Grosseto. La casa sarebbe stata interessata dal crollo del solaio a seguito dell’incendio divampato all’interno.

Incendio in casa, crolla un solaio: feriti vigili del fuoco

La famiglia che vive nella casa, un’abitazione del centro storico del Comune toscano di Pitigliano, in provincia di Grosseto, sarebbe stata portata in salvo e non avrebbe riportato lesioni.

Madre e due figli piccoli sono stati soccorsi dai vigili del fuoco e 3 degli uomini intervenuti per domare le fiamme sarebbero rimasti feriti per il crollo di un solaio.

Le condizioni dei pompieri

Stando a quanto riportato nelle ultime ore dai Vigili del fuoco via Twitter, i 3 pompieri avrebbero riportato ferite ritenute lievi e sarebbero stati dimessi poco dopo le cure del caso.

Soccorso dei vigili del fuoco
Soccorso dei vigili del fuoco- Nanopress.it

Le operazioni di spegnimento sarebbero concluse e quelle di messa in sicurezza dello stabile, unitamente alle verifiche di stabilità dello stesso a seguito di incendio e crollo, sarebbero tuttora in corso.

Famiglia soccorsa durante la notte

La famiglia, madre e due bimbi piccoli, sarebbe stata soccorsa nella notte nel piccolo Comune del Grossetano. Nessuno dei 3, riferisce l’Ansa, avrebbe riportato ferite gravi nell’incendio e nel crollo di parte del solaio.

Una persona sarebbe rimasta leggermente intossicata, ma le condizioni non desterebbero preoccupazione. L’intervento dei Vigili del fuoco sarebbe scattato nella serata di ieri, intorno alle 21, in una zona centrale del Comune in vicolo Zaccheo,

Le operazioni si sarebbero rivelate complesse per via della posizione della casa, situata in una zona difficilmente accessibile rispetto al resto del centro abitato.

Sul posto, ha riportato ancora l’agenzia di stampa, l’intervento delle unità del distaccamento di Orbetello, Sorano e Gradoli del comando di Viterbo, per un totale di 20 vigili del fuoco in azione e diversi automezzi.

A causare il crollo del solaio sarebbero state proprio le fiamme. La struttura, costruita in legno, avrebbe ceduto per effetto del rogo. Oltre ai Vigili del fuoco, sul posto anche il personale sanitario del 118, i carabinieri e un assessore della locale Amministrazione comunale. L’appartamento, riferisce ancora Ansa, sarebbe stato dichiarato inagibile all’esito dei rilievi e delle valutazioni condotti alle prime ore di questa mattina.