Piemonte: danni ingenti per il maltempo, vigili del fuoco a lavoro per ore

Pesanti temporali si sono abbattuti ieri nel Piemonte, causando un gran numero di danni. Tetti e auto distrutte, alberi sradicati e grandine hanno creato il caos in varie città.

Albero caduto a causa dei temporali (foto facebook)
Albero caduto a causa dei temporali – Nanopress.it

Dopo settimane di caldo intenso accompagnato da una grave emergenza siccità, ieri nel nord Italia vi sono stati dei forti temporali. In particolare il Piemonte è stato molto esposto. Alla pioggia si è affiancata la grandine e un fortissimo vento, che ha dato vita a danni in diverse città piemontesi.

Cosa è accaduto ieri in Piemonte

Dunque un’ondata di maltempo si è abbattuto durante la giornata di ieri in Piemonte. Forte pioggia, vento e grandine che hanno portato grandi disagi in molte città. Tra le località maggiormente colpite vi è il comune di Saluzzo in provincia di Cuneo. 

Tetti distrutti, auto pesantemente danneggiate e grandi allagamenti. Per non parlare dei chicchi di grandine di circa 10 centimetri che si sono abbattuti sulle abitazioni.

Altri comuni colpiti sono stati Bene Vagienna, Fossano e Mondovì in cui gli abitanti hanno richiesto diversi interventi dei vigili del fuoco (circa 125 chiamate solo nella serata di ieri).

Anche Biella, Vercelli e Casale Monferrato in cui sono caduti una serie di alberi danneggiando diverse autovetture.

Dunque precipitazioni molto forti quelle che si stanno abbattendo sul nord Italia in queste ore.

Maltempo anche in altre regioni

Oltre che in Piemonte, questa forte ondata di maltempo ha colpito anche il Trentino Alto Adige, in cui si è abbattuta una pesante frana sulla strada statale della Val Venosta. 

Particolarmente colpiti anche Bolzano e Merano, in cui i vigili del fuoco sono intervenuti numerose volte a causa di pesanti allagamenti in cantine, rimozione ostacoli sulle strade, auto danneggiate, frane e smottamenti. Fortunatamente i gravi danni causati dai forti fenomeni atmosferici, non hanno coinvolto persone. 

Temporali in Piemonte (foto da Facebook)
Temporali in Piemonte – Nanopress.it

Anche perché in molti si sono rifugiati all’interno della loro abitazioni per l’intera giornata di ieri.

La Coldiretti ha poi affermato che in realtà questa pesante ondata di mal tempo che si sta diffondendo nel nord della penisola in queste ore, non va ad attenuare i problemi creati dalla siccità, ma al contrario li aggrava.

Questo perché per portare sollievo, le precipitazioni dovrebbero essere costanti e non troppo intense. Quelle che si stanno verificando invece sono delle vere e proprie tempeste con tanto di acquazzoni; questo rende molto difficile per i terreni assorbire l’acqua, i quali tenderanno solo ad allagarsi provocando frane e smottamenti. 

Un situazione difficile che per ora non vede sbocchi. L’unico vantaggio è che attraverso questi temporali il clima diviene più fresco e mite.