Pazzesco Nadal! Supera Fritz ed i problemi fisici, è in semifinale!

Non finirà mai di stupire. Forza mentale, capacità di soffrire e rifiuto assoluto verso la sconfitta, in due parole Rafael Nadal! Il maiorchino gioca pesantemente condizionato da un problema all’addome che gli impedisce di giocare i suoi soliti colpi ma supera Fritz in cinque set!

Rafael Nadal
Rafael Nadal – Nanopress.it

6 Luglio, campo centrale di Wimbledon, la storia si ripete per Rafael Nadal che dopo la clamorosa impresa di battere Roger Federer nel lontano 2008, oggi , a 14 anni esatti di distanza, aggiunge un altro capolavoro alla sua inimitabile carriera.

Dopo una partenza sprint il maiorchino accusa un evidente problema all’addome consegnando di fatto il primo set a Taylor Fritz e scatenando la preoccupazione di papà Sebastian che con ampi cenni lo invita a ritirarsi.
Nadal figlio però non è d’accordo, nel suo vocabolario la parola ritiro non è presente, medical time-out e di nuovo con la racchetta in mano, senza servizio, senza rovescio, ma in campo!

Nadal, fenomeno senza tempo!

Clima surreale al termine del primo set sul centrale di Wimbledon: gli sguardi sono cupi, la tristezza è tanta, Nadal da l’idea di non riuscire a concludere la partita.
Fritz pare essere l’unico a non rendersene conto, l’americano si fa prendere dalla fretta, sbaglia tanto e non approfitta di un Nadal costretto a forzare ogni punto ed a rinunciare completamente al proprio servizio.

Nadal
Nadal – Nanopress.it

Il maiorchino prova a mettere quello che ha, tanta grinta e ed un dritto che bacia una ad una tutte le righe del centrale di Wimbledon.
Fritz va avanti 2 set a 1, Nadal conduce il quarto set con fatica riuscendo tra mille problematiche a portarlo a casa con il risultato di 7-5.

Rafa va avanti anche nel quinto set, crolla sul 4-5 e servizio ma conquista comunque il tie-break decisivo inaugurando per la prima volta nella storia di Wimbledon il nuovo format al meglio dei 10 punti.

Lo spagnolo cammina a fatica ma ragiona tennisticamente decisamente meglio di Fritz portandosi subito sul 5-0 e concedendo una lezione tattica al tennista americano.
Scappa Rafa che al primo match point non perdona: 3-6,7-5,3-6,7-5,7-6 (4) per il mancino di Manacor che ora spera di recuperare presto una condizione fisica accettabile per affrontare Nick Kyrgios nella semifinale di Wimbledon.

Tanti rimpianti per Fritz che non sfrutta una chance ghiottissima perdendo una partita che il destino e la fortuna gli avevano servito su un piatto d’argento.
La legge di Rafa Nadal si è manifestata anche oggi, per la milionesima volta e sul campo centrale di Wimbledon, la strada verso il 23esimo slam è più viva che mai!