Patatine fritte, il trucchetto per non friggerle: escono fuori croccantissime | Eccezionali

A chi non piacciono le patatine fritte? A patto che siano croccanti e non mollicce. Vediamo come ottenerle proprio così senza friggerle. 

Patatine fritte
Patatine – Nanopress.it

Rappresentano il contorno che fa tornare tutti un po’ bambini: si tratta delle patatine fritte.

Preparare le patatine fritte a casa

Per preparare le patatine fritte non fritte ma al forno, è necessario partire proprio dalle basi. La prima cosa da fare, infatti, è quella di scegliere le patate giuste. Se scegli quelle a pasta gialla, saranno più povere di amido. Potrai scegliere, però, anche quelle a buccia rossa.

Patatine fritte
Patatine fritte – Nanopress.it

Il passo successivo è quello di dover tagliare le patate dopo averle lavate. Il taglio da praticare può essere quello che preferisci, con o senza buccia. Per renderle morbide e croccanti devi lasciarle immerse nell’acqua freddissima (puoi aggiungere anche dei cubetti di ghiaccio) per circa mezz’ora.  Il passo successivo è quello di asciugarle con della carta assorbente.

Nel caso della patatine fritte tradizionali, a questo punto, avresti dovuto buttarle poco a poco nell’olio quasi bollente. Se preferisci non friggere ma vuoi delle patatine fritte che siano ugualmente croccanti anche se non fritte con l’olio bollente, continua a leggere.

Se le vuoi croccanti ma non fritte

Nel caso in cui tu voglia delle patatine croccanti ma non fritte, ecco i passi da seguire. Le patate da scegliere devono essere a pasta gialla. Il taglio che andrai a praticare non dovrà essere troppo grosso, altrimenti non cuoceranno bene. Successivamente, l’immersione in acqua freddissima andrà fatta per 45 minuti.

A questo punto, dopo aver asciugato le patate con la carta assorbente, dovrai disporre tutte le patate su una teglia da forno e cuocere per 200 gradi circa, per 25/30 minuti. La teglia deve essere foderata di carta forno oleata. Le patatine non dovranno essere messe troppo vicine. In questo modo, si creerà subito la patina croccante. Un altro accorgimento è quello di inserire la modalità grill del forno, gli ultimi 5 minuti.

patatine fritte al forno
patatine fritte al forno – Nanopress.it

Potresti ottenere un risultato simile con la friggitrice ad aria, avendo cura di porre un cucchiaio di olio sopra le patate e mescolarle bene prima di porle nel cestello.

Otterrai delle patatine croccanti che, però, non essendo fritte in abbondante olio, saranno molto meno caloriche. Il sale andrebbe messo soltanto dopo, una volta che hai tirato fuori le patate dal forno. Servi le tue patate molto calde e…buon appetito!