Parigi, aspirante jihadista arrestato dalla polizia

Blitz anti terrorismo a Bruxelles

Si è barricato in casa dei genitori nel centro di Parigi, ma la polizia ha avuto la meglio su un ventunenne aspirante foreign figher. Il ragazzo si era chiuso nell’apprtamanto in Boulevard Henri IV vicino a Piazza della Bastiglia, armato di gas lacrimogeni. Il giovane aveva mostrato nei giorni precedenti la cattura, la volontà di raggiungere la Siria per combattere a fianco dell’Isis.

Il blitz della polizia e delle forze speciali è iniziato nella tarda mattinata, ad ora di pranzo, il ragazzo si è visto circondato. Gli agenti hanno occupato l’intero perimetro del palazzo per poi fermare il giovane.
Il giovane di soli ventuno anni aveva rivelato ai genitori di volersi arruolare con lo Stato Islamico. Il padre ha rivelato che l’aspirante jihadista è malato tanto che proprio oggi avrebbe dovuto essere ricoverato in un ospedale psichiatrico

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere