Papa Francesco: no a chi ama cani e gatti e ignora il vicino

Papa Francesco in udienza Generale del Mercoledì in Piazza San Pietro

Papa Francesco ha salutato i fedeli riuniti in piazza San Pietro per l’udienza giubilare nonostante una pioggia battente abbia bagnato a lungo Roma, ma Bergoglio non ha rinunciato alla papamobile ed è passato a salutare le persone riunite nella piazza. ‘‘Buongiono. Non sembra tanto buona la giornata, ma voi siete coraggiosi e siete venuti con la pioggia”, ha scherzato il Pontefice che nel suo discorso ha invitato a liberarsi dalla schiavitù del benessere materiale e a non confondere pietà e pietismo: ”Per Gesù provare pietà equivale a condividere la tristezza di chi incontra, ma bisogna operare per cambiarla in gioia”.

Il papa ha messo in guardia i fedeli presenti in piazza a non confondere pietà e pietismo: ”Tra i tanti aspetti della Misericordia – ha esordito Francesco – ve ne è uno che consiste nel provare pietà o impietosirsi nei confronti di quanti hanno bisogno di amore. La pietas è un concetto presente nel mondo greco-romano, dove però indicava un atto di sottomissione ai superiori: anzitutto la devozione dovuta agli dei, poi il rispetto dei figli verso i genitori, soprattutto anziani. Oggi, invece, dobbiamo stare attenti a non identificare la pietà con quel pietismo, piuttosto diffuso, che è solo un’emozione superficiale e offende la dignità dell’altro“.

La pietà – ha aggiunto – non va confusa con la compassione per gli animali che vivono con noi. Accade infatti che a volte si provino sentimenti verso animalie si rimanga indifferenti di fronte alle sofferenze dei fratelli“. Va ricordato che Papa Francesco non è contro gli animali, anzi secondo Bergoglio il loro destino, dopo morti è in Paradiso: “Un giorno rivedremo i nostri animali nell’eternità di Cristo” aveva detto in un’udienza del 27 novembre 2014.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere