Pagani, mamma trova la figlia morta e si suicida gettandosi dal balcone

Pagani, mamma trova la figlia morta e si butta dal balcone

Gli abitanti di Pagani, in provincia di Salerno, sono rimasti scioccati nell’apprendere la notizia della morte di una mamma e di sua figlia, trovate senza vita, una nella loro casa, l’altra all’esterno dell’abitazione in cui le due donne vivevano. Gli uomini dell’Arma dei Carabinieri che sono giunti sul posto hanno avviato le indagini per chiarire le cause della doppia tragedia. Gli inquirenti pensano si sia trattato di un duplice suicidio. Secondo una prima ricostruzione la donna, una ex infermiere di 68 anni, dopo aver trovato la figlia 27enne priva di vita nel suo letto della loro casa al terzo piano in via Malet, si sarebbe gettata dal balcone per la disperazione.

Una vera tragedia che ha sconvolto tutta la comunità della località campana. A dare l’allarme sono stati alcuni residenti vicini di casa delle due donne, che hanno notato il corpo dell’ex infermiera a terra, fuori dallo stabile, che giaceva in una pozza di sangue.

I militari dell’Arma sono quindi arrivati nell’abitazione delle due donne, come anche i soccorritori del 118, subito allarmati. Purtroppo però il loro intervento non è servito a nulla, dato che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di entrambe le donne.

”La famiglia – sono le parole del sindaco di Pagani, Salvatore Bottone – era già seguita dai servizi sociali del Comune e la ragazza anche dal centro di salute mentale. Erano persone perbene, quanto accaduto ci lascia sgomenti. È una tragedia che addolora l’intera città di Pagani”.

Intanto da alcune indiscrezioni non confermate pare che anche la ragazza sia morta per suicidio, ma ancora le indagini sono in corso e si attendono anche i risultati delle autopsie che verranno presumibilmente ordinate sui cadaveri di mamma e figlia, per chiarire il mistero sulla loro morte.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere