Padova, assorbenti gratis all’Università: distributori in ogni dipartimento

È stata avviata la prima sperimentazione all’interno della facoltà di Scienze statistiche e Matematica nell’ateneo di Padova così, dato il riscontro positivo, l’iniziativa è stata estesa.

Assorbenti igienici
Assorbenti igienici-NanoPress.it

Basterà richiedere nelle portinerie un gettone per ritirare il prodotto.

Assorbenti gratuiti all’interno dell’Università di Padova

L’università di Padova ha proposto alla comunità studentesca assorbenti gratis. Nel 2021 la sperimentazione ha avuto molto successo all’interno dei dipartimenti di Scienze statistica e Matematica.

Così l’Ateneo ha esteso l’iniziativa inserendo distributori automatici di assorbenti all’interno di ogni sede dipartimentale. Questo a partire dalla fine di quest’anno.

Ritirare il prodotto è molto semplice: basta richiedere nelle portinerie di ogni sede un gettone.

Comunità studentesca soddisfatta della sperimentazione

La comunità studentesca femminile ha apprezzato molto l’iniziativa nel 2021, quando si è svolta la prima sperimentazione all’interno delle facoltà di Scienze statistiche e Matematica.

Università di Padova
Università di Padova-NanoPress.it

È proprio per questo che l’Ateneo di Padova ha deciso che l’iniziativa debba estendersi.

L’anno accademico in corso sta finendo ed è proprio entro la fine di quest’ultimo che i distributori automatici di assorbenti saranno posizionati all’interno di ogni sede dipartimentale, che in totale sono 32.

Antonio Paoli ha dichiarato anche, durante un’intervista al Gazzettino:

“Siamo da sempre molto attenti alle esigenze di studentesse e studenti, impegnandoci nel rendere i luoghi del nostro ateneo inclusivi e accoglienti.”

I distributori verranno installati in tutte le sedi di tutti i dipartimenti dell’università di Padova e saranno tutti gratuiti. A deciderlo è stato il Senato accademico dell’Ateneo, proprio durante la giornata di ieri, dietro richiesta di tutti gli studenti dell’unione degli universitari.

Discusso il luogo di posizionamento dei distributori

I distributori verranno posizionati fuori dai bagni e saranno gratuitamente accessibili attraverso dei gettoni che la comunità studentesca potrà tranquillamente ritirare in segreteria.

Domenico Amico, il coordinatore di studenti per Udu Padova e anche membro del Senato accademico, ha dichiarato che:

“abbiamo ripreso la discussione ottenendo lo stanziamento dei fondi necessari per installare un distributore in ogni dipartimento.”

La rappresentante degli studenti, Anna Tesi ha spiegato che anche il posizionamento dei dispenser è stato discusso a lungo.

Quest’ultima spiega che il luogo neutrale in cui i distributori di assorbenti igienici gratuiti sono posizionati ha un significato ben preciso, politico e chiaro:

“anche se gli assorbenti non sono più tassati come beni di lusso, restano comunque una spesa esosa. Poterne usufruire invece gratuitamente nei luoghi di istruzione lancia un importante messaggio: l’Università che vogliamo deve essere un luogo inclusivo ed equo”.