Omicidio del piccolo Evan: chiesto l’ergastolo per la madre e il compagno | Massacrato perché piangeva

Il piccolo Evan, che all’epoca dei fatti aveva soltanto 21 mesi, morì all’ospedale di Modica, il 17 agosto del 2020, dove arrivò in condizioni gravissime.

Evan Lo Piccolo
Evan Lo Piccolo – Nanopress.it

Imputati per la sua morte sono la madre, Letizia Spatola, e il compagno della donna, Salvatore Blanco. Sarebbe stato lui a uccidere il bambino, ma la madre lo avrebbe coperto, per evitare che intervenissero i servizi sociali.

L’omicidio del piccolo Evan

Aveva soltanto 21 mesi quando giunse all’ospedale di Modica in condizioni gravissime. Qualche ora dopo Evan Lo Piccolo, un bimbo sorridente e pieno di vita, originario di Rosolini, sarebbe morto nel nosocomio siciliano.

A chiedere l’intervento dei sanitari quella drammatica mattina fu la madre del bambino, Letizia Spatola.

I sanitari dell’ospedale di Modica chiesero l’intervento delle forze dell’ordine, per far luce sulla tragica morte di Evan, che sembrava essere stato vittima di percosse e maltrattamenti.

Prima del 17 agosto, il bambino era stato ricoverato altre 3 volte. La prima alla fine di maggio, quando la madre e il compagno lo portarono nel nosocomio siciliano, dove gli fu diagnosticata una frattura del femore, oltre a tumefazioni varie sulle gambe.

La seconda volta fu a metà giugno, quando il piccolo Evan tornò in ospedale perché le ferite delle precedenti tumefazioni si erano infettate.

La terza volta fu il 6 luglio. Il 17 agosto, il giorno dell’ultimo ricovero all’ospedale di Modica, il bambino morì.

Secondo il referto medico, a causare la morte del piccolo Evan fu una broncopolmonite provocata dalle botte e dai maltrattamenti che aveva subito.

Chiesto l’ergastolo per la madre e il compagno

Il procuratore capo di Siracusa, Sabrina Gambino, e il sostituto Carlo Enea Parodi, hanno avanzato la richiesta di una condanna all’ergastolo per la madre del piccolo Evan e il compagno della donna.

Secondo i riscontri delle indagini, a uccidere materialmente il bambino sarebbe stato Salvatore Blanco.

Letizia Spatola lo avrebbe coperto, per evitare che intervenissero i servizi sociali.

Evan Lo Piccolo - Letizia Spatola
Evan Lo Piccolo – Letizia Spatola – Nanopress.it

Blanco avrebbe picchiato con violenza il piccolo Evan, fino a ucciderlo, perché ‘non sopportava di sentirlo piangere’.

Dopo 6 ore di dibattimento, i pm hanno quindi chiesto per i due imputati una conda

Ergastolo con isolamento diurno per un anno e perdita della potestà genitoriale per Letizia Spatola.

La sentenza di condanna potrebbe arrivare entro la fine del mese.

Per la Procura, inoltre, fra la Spatola e Blanco non c’era alcun rapporto di sottomissione, come sostenuto dalla madre di Evan, che aveva raccontato di aver subito maltrattamenti dall’uomo.