Olivia Jackson fuori dal coma: la controfigura di Milla Jovovich scrive su Facebook

Lo scorso 5 settembre la stuntwoman ebbe uno spaventoso incidente sul set. Ora è uscita dal coma indotto e ha scritto su Facebook un messaggio per chi l'ha sostenuta.

olivia jackson 1 150x150

[fotogallery id=”7011″]

E’ sulla via della guarigione Olivia Jackson, la controfigura dell’attrice Milla Jovovich che era rimasta ferita in maniera molto grave mentre stava girando delle scene. La Jackson era impegnata a lavorare da stunt sul set sudafricano di Resident Evil: The Final Chapter. Olivia era stata messa in coma farmacologico nel mese di settembre 2015, proprio dopo essere stata ricoverata d’urgenza in seguito alla collisione della moto su cui era a bordo con la gru che reggeva le attrezzature di ripresa. La coraggiosa attrice ora ha inviato un messaggio via Facebook, e nonostante l’elenco e l’estensione delle ferite siano rilevanti, ha assicurato amici e famiglia che sta cominciando a guarire.

Il messaggio di Olivia Jackson2 settimane in coma, un’emorragia cerebrale, un edema cerebrale, l’arteria principale del collo recisa, il viso schiacciato e pestato, diverse costole rotte, un braccio paralizzato, la scapola in frantumi, la clavicola rotta, l’omero spezzato, radio e ulna rotti, con una ferita aperta e un pezzo di osso mancante, pollice amputato, dita strappate, 5 nervi usciti fuori dal midollo spinale…. non la mia giornata più divertente sul set”, ha scritto Olivia ironizzando sulle sue condizioni di salute in seguito al terribile incidente subito. La Jackson finisce il suo post dicendo: ”Grazie a tutti per le preghiere e i bei messaggi, sono sicura che è tutto mi ha aiutato a tirare avanti in questo momento difficile. La strada della ripresa è lunga ma si percorre giorno per giorno”.

L’incidenteLa stuntwoman Olivia Jackson, 32 anni, controfigura nel film di Milla Jovovich, sul set di Resident Evil: Final Chapter, in Sudafrica, è finita in coma in seguito alle numerose lesioni interne riportate in seguito all’impatto devastante contro il braccio metallico di una telecamera messa su una gru. La notizia del terribile incidente, avvenuto il 5 settembre scorso, è stata diffusa dalla stessa Jovovich che su Facebook dove ha chiesto ai suoi fan di pregare per la donna.

Le parole di Milla JovovichNon ho visto il momento dell’incidente, ma mi hanno detto che è stato orribile. Nessuno di noi nelle nostre carriere aveva mai vissuto una situazione simile in un film d’azione e spero che non accada di nuovo – scrive la Jovovich – È un miracolo che sia sopravvissuta. Io non la conosco molto bene perché avevamo iniziato da poco le riprese, ma le poche volte che abbiamo provato insieme, sono rimasta colpita dalla grazia con cui si muoveva. Vi sarei davvero grata se vi prendeste un attimo delle vostre impegnate giornate per pregare per Olivia”.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere