Nuova regola nei supermercati: un gesto vietato punito dalla legge

Se dovessi fare questa cosa al supermercato potresti subire una multa di 300 euro, proprio mentre stai facendo la spesa. Vediamo di cosa si tratta.

multa al supermercato
multa al supermercato- Nanopress.it

Per qualcuno potrebbe essere un’abitudine, per qualcun altro semplicemente una dimenticanza da supermercato.

Una brutta abitudine?

Quando si va a fare la spesa al supermercato ognuno ha le sue abitudini: c’è chi si porta il carrellino, chi le buste della spesa da casa, chi, invece, deve necessariamente andare con l’auto, e molto altro ancora.

multe al supermercato
multe al supermercato – nanopress.it

Alcune pratiche potrebbero essere entrate nella routine ed essere addirittura sdoganate ma, effettivamente, non dovrebbero essere più fatte. A differenza delle abitudini che abbiamo elencato sopra, esistono dei comportamenti scorretti che vengono legittimati soltanto perché fanno parte della condotta abituale di molte persone. Ebbene, ciò può accadere anche al supermercato.

Proprio in questo luogo, dove ci si reca periodicamente per fare provviste per se e per la propria famiglia, ci si potrebbe vedere addebitata la multa di ben 300 euro, nel caso in cui si porta avanti un’abitudine sbagliata. Proprio quest’abitudine scorretta, ha portato alla creazione di una regolamentazione e, quindi, alla fissazione di una multa, anche se dovesse essere fatto in buona fede.

Cosa non fare

Allora, qual è la cosa da non fare assolutamente al supermercato, per evitare una multa piuttosto salata? Portarsi a casa il carrello del supermercato, rubandolo, facendolo proprio o anche solo temporaneamente come trasporto per i propri acquisti. Anche se può capitare di dimenticare di riporre il carrello al suo posto, è stato il comune di San Giuliano Milanese, con il suo sindaco Marco Segala a decidere di applicare questa sanzione.

Nel comune, infatti, erano stati riscontrati furti continui dei carrelli nel supermercato. Tanto che, il comune ha deciso di applicare una sanzione di 300 euro a chiunque porti via dal supermercato il carrello. La decisione è stata presa prendendo accordi con la polizia locale.

Era pratica comune, di molte persone, quella di sottrarre il carrello dal supermercato per portare la spesa a casa. Una volta utilizzato il carrello veniva lasciato nei pressi della propria abitazione, in attesa dell’uso successivo. Un comportamento che poteva trasformarsi in qualcosa di pericoloso anche per la sicurezza ed il decoro urbano. Un carrello, infatti, è stato trovato persino buttato in un canale. Ad essere colpito più di tutti, uno degli otto supermercati presenti sul territorio.

multe al supermercato
multe al supermercato – nanopress.it

Prima di prendere questa decisione così drastica, le autorità hanno provato a parlare con i cittadini che reiteravano questa abitudine. Nessuno di loro, però, ha ascoltato e, per questo motivo, è stato necessario procedere con le maniere forti. I cittadini, dunque, dovranno adottare altri metodi diversi da quelli di portarsi via il carrello, per evitare di pagare la multa che oscilla dai 50 ai 300 euro.

Il comune in provincia di Milano, probabilmente, farà da apripista per l’adozione di una normativa simile anche in altre parti d’Italia.