Naspi, quando arriva il pagamento: le date di novembre 2022

Il pagamento della Naspi quando arriverà a Novembre 2022? Scopriamo di seguito tutte le date. 

naspi quando arriva il pagamento
Naspi quando arriva il pagamento – nanopress.it

L’accredito della Naspi può dipendere dal giorno in cui la domanda è stata inoltrata.

Che cos’è la Naspi

La parola Naspi sta per Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego ( NASpI ) e costituisce una indennità mensile di disoccupazione. Essa è stata istituita dall’articolo 1, del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22. Questa misura sostituisce le prestazioni di disoccupazione ASpI e MiniASpI relativi alla disoccupazione involontaria che si sono potuti verificare sin dal 1° maggio 2015. La NASpI può essere erogata soltanto su domanda del disoccupato.

Essa, infatti, spetta a quei lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perso il lavoro indipendentemente dalla loro volontà. In questa categoria rientrano gli apprendisti, soci di cooperative con un rapporto di lavoro subordinato, personale artistico, dipendenti a tempo determinato in P.A..

Inps
Inps – nanopress.it

Non possono, invece, farne richiesta i lavoratori nella P.A. con contratto a tempo indeterminato, i lavoratori extracomunitari per lavoro stagionale, gli agricoli sia a tempo determinato che indeterminato; coloro che potrebbero percepire pensione; coloro che percepiscono assegno di invalidità.

Quando viene erogata: le date di novembre 2022

In linea di massima, a partire dall’ottavo giorno successivo alla data di fine del rapporto di lavoro, dovrebbe essere presentata la domanda, considerando, però, i termini di legge. Può essere presentata anche dopo l’ottavo giorno successivo alla fine del periodo di maternità oppure infortunio e malattia o eventuale preavviso.

In alternativa, può essere presentata entro il giorno 38esimo dall’avvenuto licenziamento per giusta causa. Se nel corso degli otto giorni successivi, ci si dovesse rimpiegare allora la Naspi non si interrompe ma si potrebbe fare una nuova domanda.

La Naspi verrà percepita ogni mese in base alle metà delle settimane contributive avvenute nel corso di 4 anni ed è pari al 75% della retribuzione media mensile imponibile ai fini previdenziali.

Questa indennità molto importante per i disoccupati viene accreditata direttamente sul conto corrente bancario oppure postale. In alternativa può essere accreditata su un libretto postale o tramite bonifico.

Inps
Naspi – nanopress.it

Generalmente, la Naspi viene pagata durante i primi dieci giorni del mese. Stando alle indiscrezioni avute a fine ottobre, la misura sarebbe stata erogata attorno al sette del mese. In generale, se il suo accredito dovesse essere in ritardo, sarebbe meglio controllare se ci fossero degli errori di compilazione formali sulla domanda.

Non esiste un giorno preciso per l’accredito di questa misura. Tuttavia, si stima che la Naspi del mese di novembre è stata accreditata agli aventi diritto, a partire dal 15 del mese. L’accredito, però, dipende anche dal giorno in cui è la domanda è stata inoltrata. La data esatta di emissione dell’indennità di disoccupazione NASpI viene generalmente pubblicata sul proprio fascicolo previdenziale Inps. Il fascicolo si può consultare sia nella propria pagina personale Inps che in un patronato.