Napoli subito convincente, netto 3-1 contro il Girona

Nell’amichevole di Castel di Sangro la formazione di Luciano Spalletti ha battuto nettamente gli spagnoli del Girona con un netto 3-1 grazie alle reti di Andrea Petagna e Khvicha Kvaratskhelia, sempre più nel vivo del gioco azzurro

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti – Nanopress.it

Tanta attesa per il nuovo Napoli di Luciano Spalletti che ha inizio un nuovo progetto dopo aver perso i senatori dello spogliatoio in questa sessione di calciomercato.
Il club azzurro in pochi mesi ha infatti salutato Koulibaly, Insigne e Mertens decidendo di ringiovanire la rosa e provare a ripartire per costruire una squadra ancor più vincente.

I tifosi azzurri sognano di chiudere il colpo Giacomo Raspadori con il direttore sportivo Giuntoli che nelle ultime ore ha intensificato i contatti con il Sassuolo ed è pronto a formulare un’offerta ufficiale alla società neroverde.

Il Napoli si gode Kvaratskhelia

Arrivato in punta di piedi a Castel Volturno, Khvicha Kvaratskhelia si sta facendo apprezzare dalla tifoseria partenopea grazie ad un’ottima tecnica e ad una personalità non comune per un ragazzo di appena 21 anni.

Khvicha Kvaratskhelia
Khvicha Kvaratskhelia – Nanopress.it

Anche nell’amichevole di ieri contro il Girona, il calciatore georgiano ha messo in mostra tutte le sue qualità prendendosi anche la responsabilità di calciare il rigore che ha poi deciso la partita in favore dei partenopei.

Il Napoli ha mostrato una buona condizione fisica riuscendo ad imporsi in una sfida difficile grazie ai gol del sorprendente Petagna ed alle accelerazioni di Hirving Lozano.
Il messicano sarà uno dei punti di riferimento dell’attacco di Luciano Spalletti, preoccupato da un Politano uscito anzitempo dalla sfida per un problema muscolare riscontrato al polpaccio sinistro.

Khvicha Kvaratskhelia è finora una delle note più positive del precampionato azzurro ed il Napoli è pronto ad affidarsi al georgiano per disputare la prima stagione ufficiale del dopo Insigne.
Luciano Spalletti spera di completare il proprio reparto offensivo con l’arrivo di Giacomo Raspadori, calciatore in trattativa con il Napoli che lo ha identificato come primo obiettivo assoluto del proprio mercato.

Il direttore sportivo Giuntoli è pronto ad alzare la propria offerta per strappare definitivamente il gioiello italiano al club neroverde e nelle prossime settimane proverà a formulare l’offerta decisiva.
Spalletti è atteso ad una stagione importante in cui il suo Napoli dovrà dimostrare di essere pronto a competere con Juventus, Inter e Milan per le posizioni di vertice del campionato in una Serie A molto competitiva ed appassionante.
Gli azzurri esordiranno nella nuova Serie A il 15 agosto al Bentegodi di Verona contro l’Hellas.