Napoli: arriva l’app per prenotare l’ingresso in spiaggia

Il comune di Napoli ha informato tramite un comunicato che, in attesa dell’incremento di contagi da covid, sarà necessario prenotarsi per alcuni lidi tramite un app: come funziona.

Spiaggia Napoli
Spiaggia Napoli – Nanopress.it

In attesa dell’incremento dei contagi, il comune di Napoli ha studiato nuovi metodi per contenere gli assembramenti sui lidi della città e garantire l’ordine di ingresso. Insieme alle Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale, ha fatto sapere tramite comunicato le modalità di fruizione, tramite applicazione e sito web. Ecco come ci si può prenotare.

Napoli, un app per prenotare la spiaggia: “Atteso incremento dei contagi”

Il comune di Napoli attende un incremento dei contagi da Covid-19 in questo periodo. Il famoso picco non è ancora arrivato, e si prevede per fine luglio, ma la giunta partenopea in accordo con le autorità portuali ha già studiato un modo per contenere gli assembramenti nei luoghi che in estate ci si aspetta saranno i più affollati.

Dunque occhio sulle spiagge, che verrano monitorate tramite una limitazione e supervisione di visitatori dei lidi, reso attuabile da un applicazione dalla quale i cittadini e i turisti si potranno prenotare per andare al mare.

Le Spiagge interessate, si legge nel comunicato, saranno quelle di Bagno Elena a Posillipo, Spiaggia delle Monache, Bagno Ideal e la costa a ridosso del Palazzo Donn’Anna.

Napoli, regole d’accesso alle spiagge e link a disposizione

“Per ragioni di ordine pubblico” dunque, per Spiagge delle Monache e Bagno Elena servirà la prenotazione – al link: www.lidoo.it/tour/spiaggia-delle-monache –con possibilità di accesso dalle ore 8.30 fino alle 17.30, con una capienza massima di 400 visitatori.

Mentre per la costa di  Palazzo Donn’Anna e Bagno Ideal il numero massimo di persone ammonterà a 24, 12 per ogni lato della costa, con il medesimo orario (8.30-17.30). Il link per prenotarsi è il seguente: www.lidoo.it/tour/spiaggia-compresa-tra-palazzo-donnanna-e-bagno-ideal

Sempre da quanto si apprende dal comunicato del comune di Napoli, l’accesso alle spiagge non sarà consentito ai minori di 18 anni, che potranno presentarsi solo se accomunato da un maggiorenne. Le autorità, e il personale del lido, potranno verificare l’età delle persone.

Spiaggia
Spiaggia – Nanapress.it

E’ stato lo stesso assessore all’Ambiente e al Mare a parlare dell’applicazione e del suo utilizzo. Paolo Mancuso si è detto sollevato dalla possibilità di poter avere accesso al controllo delle spiagge, soprattutto nelle fasi calde della settimana – nel fine settimana – dove l’afflusso di persone sarebbe altrimenti estremo.

“In questo modo – conclude Mancuso – siamo in possesso di un sistema di prenotazioni trasparente e molto facile per tutti”.