Morto Alfredo Di Stefano, stella del Real Madrid

Morto Alfredo Di Stefano, soprannominato la Freccia Bionda, stella del Real Madrid degli anni 60'.

Alfredo Di Stefano Real Madrid 150x150

Stava ormai male da tempo, ora non ce l’ha fatta. Alfredo Di Stefano è morto all’età di 88 annni. Ne danno notizia i siti spagnoli. Il presidente onorario del Real Madrid, ricoverato al Gregorio Maranon Hospital della capitale spagnola, si trovava da ieri in coma indotto. L’ex giocatore è stato ricoverato più volte negli ultimi anni per monitorare la sue condizioni cardiache. Era considerato dagli addetti ai lavori come uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, forse anche superiore a Pelè e Maradona.

Argentino di nascita, con origini italiane, cresce nel River Plate e vince due campionati. Si sposta in Colombia, dove arriveranno altri trionfi. Ma è in Europa, nel Real Madrid, che raggiunge il massimo della sua fama. Insieme a Puskas danno vita ad una squadra leggendaria, diventando il primo calciatore “universale”, nonché un precursore delle tattiche moderne.

Con i Blancos vince bene 5 Coppe dei Campioni consecutive, dove va a segno in tutte le finali. Se ne va con otto campionati spagnoli, una Coppa Intercontinentale, due Palloni d’Oro, 5 volte Pichichi (capocannoniere della Liga).

Parole di Fabio Psoroulas

Fabio Psoroulas è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2019, occupandosi di tecnologia, sport, motori.

Da non perdere