Morata da record: in pochi anni, ha mosso 235 milioni

alvaro morata

Foto Getty Images | Stefano Guidi

Alvaro Morata è pronto a battere un record economico.

Come spiega Il Mundo Deportivo, i trasferimenti dello spagnolo prima alla Juventus, poi a Madrid tra Atletico e Real, al Chelsea e infine di nuovo a Torino hanno mosso importanti somme di denaro e se la Juventus lo riscatterà la prossima estate, Morata sarà il secondo giocatore in Europa ma il primo spagnolo ad aver mosso la maggiore somma di denaro in pochi anni: ben 235 milioni.

Con questa cifra Morata starebbe dietro solo a Neymar, che al momento è quello che ha spostato più soldi tra i suoi vari trasferimenti. Il brasiliano è costato ai catalani 54 milioni secondo Sandro Rosell, ma poteva benissimo essere il doppio anche se non è mai trapelato. Il PSG ha pagato 222 milioni per lui. In totale 276 milioni, niente di più e niente di meno.

Lukaku e Cristiano Ronaldo

Romelo Lukaku e Cristiano Ronaldo sarebbero invece rispettivamente terzo e quarto di questa speciale classifica. Il belga supera di poco i 200 milioni dopo la sua partenza al Chelsea per 15 milioni, poi all’Everton per 35 e poco dopo allo United per quasi 85 e 65 all’Inter. Il portoghese invece ha mosso più di 230 milioni grazie a Manchester United, Real Madrid e Juventus.

Quinto posto per Antoine Griezmann. Il francese ha spostato quasi 190 milioni grazie ai 54 che l’Atlético Madrid ha pagato alla Real Sociedad nel 2014 e ai 120 pagati dal Barcellona. Kylian Mbappé invece è sesto grazie ai 180 milioni costati al PSG dal Monaco.

Parole di Redazione

Da non perdere